Dove vedere Udinese Genoa: orari diretta tv e streaming

16 Novembre 2020 - Enrico Gorgoglione

Dove vedere Udinese-Genoa, gara valida per l'ottava giornata di serie A, che si disputerà da sabato 21 a domenica 22 novembre

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Udinese-Genoa è una delle gare in programma nell’ottava giornata di serie A, che si disputa dopo la pausa per le nazionali, valida per i match di Nations League. Uno scontro tra squadre che mirano a una rapida e serena salvezza, ma che si ritrovano dinanzi un percorso irto di ostacoli. I bianconeri sono al penultimo posto in classifica, con appena quattro punti, nonostante alcune prove convincenti, almeno per foga vista in campo. Il Genoa vanta invece appena cinque punti, conquistati in sette gare disputate. Le tante assenze per Covid-19 hanno di certo inficiato alcuni match, ma c’è ancora tutto il tempo per recuperare. Discorso valido per entrambe, che potrebbero ritrovarsi a quota sette e otto, in caso di successo, ovvero al quattordicesimo e dodicesimo posto. Dovranno dunque sperare nei tre punti e soprattutto nello stop dei diretti concorrenti per la salvezza. Basti pensare a Torino e Benevento, attesi rispettivamente dall’Inter di Conte e dalla Fiorentina di Prandelli.

SERIE A, I GIOCATORI PIÙ CONTINUI

Quando vedere Udinese-Genoa

Udinese-Genoa, gara valida per l’ottava giornata di serie A, si disputerà domenica 22 novembre alle 18.00. Una sfida molto importante per i nerazzurri di Conte, che necessitano di rialzare la cresta.

Dove vedere Udinese-Genoa

Chiunque volesse vedere Udinese-Genoa potrà farlo attraverso il proprio decoder Sky Q. Gli abbonati hanno inoltre la possibilità di scaricare l’app Sky GO, che consente la visione attraverso dispositivi mobile, come smartphone, tablet e notebook. Lo stesso è possibile abbonandosi alla piattaforma Now TV.

SERIE A, I PEGGIORI CALCIATORI PER FANTAMEDIA

Le probabili formazioni di Udinese-Genoa

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Stryger, De Paul, Arslan, Pereyra, Zeegelaar; Pussetto, Okaka

GENOA (4-3-2-1): Perin; Biraschi, Goldaniga, Bani, Criscito; Rovella, Badelj, Behrami; Pandev, Zajc; Scamacca