Dove vedere Sassuolo Sampdoria : orari diretta tv e streaming

24 Aprile 2021 - Enrico Gorgoglione

Dove vedere il match di Serie A tra Sassuolo e Sampdoria.

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

Sfida tra due squadre che stanno giocando un campionato tranquillo, libere da particolari ansie di classifica. Il Sassuolo di De Zerbi però, dopo la vittoria a San Siro col Milan, ha trovato un nuovo obiettivo: la corsa alla Roma. I giallorossi hanno mollato il colpo in campionato, concentrati ormai sul cammino in Europa League, e il Sassuolo tenta una clamorosa rimonta per acciuffare un posto in Conference League. Battere la Sampdoria metterebbe ulteriore pressione sui giallorossi e regalerebbe alla squadra di De Zerbi un finale di stagione davvero avvincente.

CONVOCATI ITALIA EUROPEI 2021: LA PROBABILE NAZIONALE DI MANCINI

Sassuolo ancora senza Caputo, ma con un Raspadori in gran forma pronto a essere una pedina ancora decisiva a gara in corso, dopo la grande doppietta contro il Milan. Per il resto solite certezze, come Berardi e Locatelli, e soliti dubbi, soprattutto sui terzini. Ranieri dovrebbe affidarsi invece alla coppia Gabbiadini-Keita per provare a far male alla linea del Sassuolo che spesso si alza molto e potrebbe soffrire la velocità degli attaccanti blucerchiati.

CORSA SALVEZZA IN SERIE A, IL CALENDARIO DELLE SQUADRE COINVOLTE

Dove vedere Sassuolo-Sampdoria

Il fischio d’inizio del match tra Sassuolo e Sampdoria è previsto per sabato 24 aprile alle ore 20.45. La gara sarà visibile tramite  l’app di Dazn, disponibile per tutti i dispositivi mobili come smartphone, tablet e pc, su console e smart tv. Gli abbonati potranno vedere la gara anche tramite il decoder di Sky, al canale 209, qualora avessero aderito all’offerta Sky-Dazn.

NAPOLI-LAZIO 5-2: GOL E HGHLIGHTS

Sassuolo-Sampdoria: le probabili formazioni

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Maxime Lopez, Locatelli; Berardi, Traorè, Boga; Defrel. All. De Zerbi

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto; Gabbiadini, Keita. All. Ranieri