Dove vedere Salernitana Venezia: orari diretta tv e streaming del recupero di Serie A

3 Maggio 2022 - Enrico Gorgoglione

Salvo sorprese, si gioca finalmente il recupero tra Salernitana e Venezia. Inizialmente in programma il 27 aprile, l'incontro è stato spostato a giovedì 5 maggio alle 18:00.

Gioca a Superscudetto

La partita tra Salernitana e Venezia, per usare un’espressione manzoniana, “non s’ha da fare”. La gara dell’Arechi, infatti, si sarebbe dovuta giocare a inizio gennaio, ma i tanti casi COVID-19 all’interno del gruppo-squadra del club campano hanno convinto la ASL locale a rinviare lo scontro salvezza. Dopo tanta attesa, la Lega aveva fissato dapprima mercoledì 27 aprile alle ore 18:00 come data per far recuperare il delicato match, salvo poi posticiparla a giovedì 5 maggio alle ore 18:00 per il ricorso effettuato dal Venezia al Collegio di Garanzia dello Sport.

SALERNITANA-FIORENTINA 2-1: GOL E HIGHLIGHTS!

Quando si gioca Salernitana-Venezia

Se non ci saranno sorprese, comunque, si giocherà giovedì 5 maggio alle ore 18:00. La partita è stata collocata in un giorno dedicato alle competizioni europee, per la precisione Europa League e Conference League. Alle 21:00 spazio a Roma-Leicester, ritorno delle semifinali dell’ultima competizione ideata dalla UEFA, con i giallorossi unica italiana rimasta in corsa. I capitolini sono alla ricerca di una finale continentale che manca dalla stagione 1990/1991 contro l’Inter (finale di Coppa UEFA). Per ritrovare, invece, un titolo europeo da parte dei giallorossi, bisogna tornare addirittura alla stagione 1960/1961 conclusasi con la vittoria della Coppa delle Fiere in finale contro il Birmingham.

VENEZIA-ATALANTA 1-3: GOL E HIGHLIGHTS!

Il cammino dei campani e dei lagunari

La stagione dei campani è iniziata tra mille dubbio a causa della proprietà Lotito, costretto a metterla in vendita perché presidente anche della Lazio. Il 31 dicembre è subentrato Iervolino, che sta provando a risollevare una situazione che sembrava critica fino a poche settimane fa. Complici alcuni risultati utili consecutivi, la squadra di Nicola ha ancora residue chance di salvezza che passano dal recupero contro il Venezia. I lagunari, invece, dopo un bel girone d’andata, sono crollati in quello di ritorno e sono a un passo dal ritorno in cadetteria dopo appena un anno.

LAZIO-MILAN 1-2: GOL E HIGHLIGHTS!