Dove vedere Salernitana Juve: orari diretta tv e streaming

30 Novembre 2021 - Enrico Gorgoglione

Dove vedere Salernitana-Juventus, gara valida per la 15^ giornata di serie A, in campo da martedì 30 novembre a giovedì 2 dicembre

Gioca a Superscudetto

Salernitana-Juventus è una delle gare in programma nella 15^ giornata di serie A. La formazione di Allegri è chiamata a una prova convincente sul campo della Salernitana. Il turno infrasettimanale offre la chance di rifarsi subito dopo la sconfitta, pesante, subita in casa contro l’Atalanta. Tre punti persi molto rilevanti, considerando il successo della Roma e la seconda sconfitta di fila del Milan. Il vero problema, però, è che gli orobici sono degli avversari diretti, che hanno ora un vantaggio consistente nella corsa alla Champions League.

I campani sono invece riusciti ad acciuffare il pari a tempo quasi scaduto contro il Cagliari, che sognava la seconda vittoria di questo campionato. Un punto che porta Ribery e i suoi a quota 8, proprio come i sardi. Non sono abbastanza, però, per abbandonare l’ultima posizione della classifica.

Inutile dire come i pronostici siano tutti a favore della Juve, che non può davvero sbagliare questa sfida. I padroni di casa proveranno in tutti i modi a sfruttare l’effetto campo ma sarà fondamentale preparare al meglio la gara dal punto di vista tattico, tentando di bloccare il gioco dei bianconeri.

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 15^ GIORNATA

Dove vedere Salernitana-Juventus

Il fischio d’inizio di Salernitana-Juventus è previsto per le ore 20.45 di martedì 30 novembre. Chiunque volesse vedere questa sfida del turno infrasettimanale di serie A potrà farlo attraverso l’app DAZN, disponibile su smartphone, tablet, notebook e Smart TV.

SERIE A, IL CALENDARIO DELLA 15^ GIORNATA

Probabili formazioni

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Veseli, Gyomber, Gagliolo, Ranieri; Coulibaly L., Di Tacchio, Schiavone; Obi; Djuric, Simy. All. Colantuono.

 JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Pellegrini; Bernardeschi, Locatelli, Bentancur, Rabiot; Dybala, Kean. All. Allegri.