Napoli Adana Demirspor, dove vedere l'amichevole: orari diretta tv e streaming

26 Luglio 2022 - Francesco Fragapane

Tutte le info utili su come e dove vedere in diretta tv e streaming l'amichevole estiva tra il Napoli e i turchi dell'Adana Demirspor

Gioca a Superscudetto

Il Napoli di Luciano Spalletti si appresta ad affrontare una nuova amichevole precampionato. I prossimi avversari degli azzurri sono i turchi dell’Adana Demirspor. In occasione del match, la formazione partenopea presenterà per la prima volta al pubblico anche le nuove maglie per la stagione 2022/2023.

VIDEO INTER-LENS 0-1: GOL E HIGHLIGHTS

Quando si gioca Napoli-Adana Demirspor

La sfida amichevole tra il Napoli di Luciano Spalletti e i turchi dell’Adana Demirspor è in programma mercoledì 27 Luglio. Le due formazioni scenderanno in campo presso lo stadio Teofilo Patini di Castel di Sangro, sede del ritiro azzurro. Il fischio d’inizio del match è fissato per le ore 20.30.

SERIE A 2022/2023: LE NUOVE MAGLIE DI TUTTE LE SQUADRE

Dove vedere Napoli-Adana Demirspor in diretta tv e streaming

L’amichevole che vede il Napoli affrontare l’Adana Demirspor verrà trasmessa in diretta tv da Sky Sport in pay-per-view. Chi acquisterà la partita potrà seguirla in tv tramite il canale dedicato del bouquet di Sky. In alternativa c’è anche la modalità in streaming con il live dell’evento su smartphone, tablet, pc, smart tv e qualsiasi altro dispositivo compatibile con l’app Sky Go.

VIDEO MILAN ZALAEGERSZEGI 2-3: GOL E HIGHLIGHTS

Il Napoli, fino a questo momento, ha disputato due amichevoli precampionato. Nella prima, andata in scena lo scorso 14 luglio, gli azzurri hanno vinto 10-0 contro l’Anuane. Il secondo test estivo, invece, risale a tre giorni più tardi, il 17 luglio. In quell’occasione i partenopei hanno superato 4-1 il Perugia con le reti messe a segno da Kvaratskhelia, Anguissa, Politano e Petagna. Dopo l’Adana, il Napoli ha in programma altre tre amichevoli, tutte contro formazioni spagnole. Gli azzurri affronteranno nell’ordine il Maiorca, il Girona e poi l’Espanyol Barcellona.