Dove vedere Milan Fiorentina: orari diretta tv e streaming

23 Novembre 2020 - Enrico Gorgoglione

Milan e Fiorentina si sfidano domenica 29 novembre 2020 nella nona giornata del campionato di Serie A: dove vedere il match in diretta tv e streaming

Gioca a Superscudetto

Una delle sfide più attese della nona giornata di Serie A è quella di San Siro tra il Milan e la Fiorentina. I rossoneri di Stefano Pioli, protagonisti di un ottimo avvio di campionato, vogliono dare seguito a quanto di buono fatto fino ad ora per restare nelle parti più nobili della classifica. Momento delicato per i viola: il ritorno di Cesare Prandelli in panchina, dopo l’esonero di Beppe Iachini, non ha dato gli esiti sperati. I gigliati hanno perso in casa contro il Benevento in un match contrassegnato anche dall’infortunio di Ribery. Di seguito tutte le informazioni su dove vedere in diretta tv e in streaming il match del Meazza.

Quando si gioca Milan-Fiorentina

Milan-Fiorentina, gara della 9^ giornata di Serie A, è in programma domenica 29 novembre 2020 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano. Calcio d’inizio alle ore 15.00.

Dove vedere Milan-Fiorentina in diretta tv e streaming

L’incontro di campionato tra il Milan e la Fiorentina sarà trasmesso da Dazn in streaming per smart tv, pc, smartphone e tablet. Il match potrà essere seguito anche in diretta tv su Sky al canale dedicato Dazn 1, sul 209.

INFORTUNIO IBRAHIMOVIC: LE CONDIZIONI DELL’ATTACCANTE DEL MILAN

Le probabili formazioni

In casa Milan si devono valutare le condizioni di Rafael Leao, assente per infortunio nel match di domenica scorsa contro il Napoli. Apprensione anche per Ibrahimovic che ha riportato un infortunio nella sfida contro il Napoli. Nel caso in cui lo svedese non riuscisse a recuperare, potrebbe essere Rebic a giocare da punta centrale. Prandelli incrocia le dita per Ribery, uscito malconcio nella sfida persa al Franchi con il Benevento. In caso di forfait spazio a Castrovilli, Kouamé e Bonaventura a supporto di Vlahovic.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Castillejo; Rebic. Allenatore: Pioli

Fiorentina (4-2-3-1): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres, Biraghi; Amrabat, Pulgar; Kouamé, Castrovilli, Bonaventura; Vlahovic. Allenatore: Prandelli.

INFORTUNIO RIBERY: LE CONDIZIONI DELL’ATTACCANTE DELLA FIORENTINA