Dove vedere Lazio Hellas Verona: orari diretta tv e streaming

11 Dicembre 2020 - Francesco Fragapane

Dove vedere Lazio-Verona, gara valida per l'undicesima giornata di serie A, che si disputerà tra venerdì 11 e domenica 13 dicembre 2020

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

Lazio-Verona è una gara valida per l’undicesima giornata di serie A. Una sfida molto intrigante, considerando le posizioni di classifica delle due compagini. Ad oggi, infatti, l’Hellas ha 16 punti, che valgono l’ottavo posto. La squadra di Juric intende dire la propria per quanto riguarda la lotta per l’Europa League. Lo stesso vorrebbe fare la Lazio di Inzaghi, che sogna un ritorno in Champions League anche il prossimo anno.

I punti dei biancocelesti sono 17, il che li pone in vantaggio di una sola lunghezza rispetto ai propri diretti avversari di questo turno. Immobile e compagni ambiscono al raggiungimento di quota 20, che potrebbe consentire l’aggancio a Napoli e Juve, in caso di stop da parte delle due. Il verone invece mira ai 19 punti del Sassuolo.

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI DELL’11^ GIORNATA

Quando si gioca Lazio-Verona

La sfida tra la Lazio e il Verona è in programma sabato 12 dicembre 2020 allo Stadio Olimpico di Roma. Fischio d’inizio del match previsto per le ore 20.45.

Dove vedere Lazio-Verona in diretta tv e streaming

Lazio-Verona, gara dell’undicesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmessa da Dazn. La sfida dell’Olimpico sarà visibile in streaming sui vari device come smartphone, smart tv, pc e tablet attraverso l’applicazione ufficiale dell’emittente. Disponibile anche la diretta televisiva sul bouquet di Sky Sport al canale dedicato Dazn 1 sul 209.

Le probabili formazioni

Rispetto alla formazione titolare scesa in campo contro lo Spezia, nell’attacco biancoceleste dovrebbe rivedersi dal primo minuto Correa, sostituito sabato scorso da Pereira. Sulla fascia sinistra nuova occasione per Fares. Juric conferma Tameze e Miguel Veloso in mezzo al campo e Zaccagni sulla trequarti. Davanti Favilli insidia Di Carmine.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Fares; Immobile, Caicedo.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Lovato, Magnani; Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic; Barak, Zaccagni; Di Carmine.