Dove vedere Lazio Sassuolo: orari tv e streaming

10 Luglio 2020 - Francesco Fragapane

Dove vedere Lazio-Sassuolo, gara valida per la 32^ giornata di serie A. I biancocelesti non possono permettersi altri passi falsi

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Lazio-Sassuolo è una delle gare in programma nella 32^ giornata di serie A. Fischio d’inizio previsto per sabato 11 luglio alle ore 17.15. Una sfida che potrebbe decidere le sorti della stagione della Lazio. I biancocelesti sono incappati in una serie di passi falsi che hanno inficiato il loro cammino. Lo scudetto ora pare alquanto lontano, nonostante l’ultimo scivolone della Juve. Perdere contro il Lecce ha fatto male e in casa, contro il Sassuolo, toccherà ripartire. Gli ospiti non hanno reali obiettivi, anche se la zona Europa League non è poi così distante. Giocheranno senza pressioni, il che potrebbe rappresentare un pericolo per la seconda in classifica. Lazio che deve inoltre guardarsi le spalle dall’Atalanta, a sole due lunghezze da lei.

DOVE VEDERE I SORTEGGI DI CHAMPIONS LEAGUE

Dove vedere Lazio-Sassuolo

Lazio-Sassuolo è una delle gare in programma nella 32^ giornata di serie A. Chiunque volesse seguire la diretta del match potrà farlo attaverso il decoder Sky, a partire dalle ore 17.15 di sabato 11 luglio. La sfida sarà inoltre visibile anche via app Sky Go, così come attraverso il servizio Now TV, che consente la visione su smartphone, tablet, notebook e smart TV.

DOVE VEDERE I SORTEGGI DI CHAMPIONS LEAGUE

Le probabili formazioni di Lazio-Sassuolo

Inzaghi dovrebbe puntare nuovamente su Milinkovic-Savic dal primo minuto a centrocampo, dopo i fastidi muscolari accusati. Ai lati pronti Cataldi e Luis Alberto, con Leiva ancora out. Luiz Felipe si candida per il posto di Patric, con Lukaku in lotta con Jony per una maglia da titolare. Fermo ai box Correa, con Immobile e Caicedo a guidare l’attacco.

In casa Sassuolo torna arruolabile Djuricic per la trequarti, che resta favorito su Defrel e Traoré per supportare la punta Caputo. De Zerbi dovrebbe inoltr rilanciare Ferrari in difesa e Boga sull’esterno offensivo.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto, Jony; Immobile, Caicedo.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Müldür, Chiriches, G. Ferrari, Rogerio; Magnanelli, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo.