Dove vedere Inter Sampdoria: orari diretta tv e streaming

21 Maggio 2022 - Redazione

Le info su dove vedere in diretta tv e streaming la partita dell’ultima giornata di Serie A tra l’Inter di Simone Inzaghi e la Sampdoria di Marco Giampaolo

Gioca a Superscudetto

L’Inter di Simone Inzaghi si gioca lo scudetto nell’ultima giornata del campionato italiano di Serie A 2021/2022. I nerazzurri affrontano la Sampdoria a San Siro. Per confermarsi campioni d’Italia, hanno bisogno di battere i blucerchiati e sperare che il Milan perda a Reggio Emilia contro il Sassuolo. Nel turno precedente, la Beneamata ha vinto 3-1 a Cagliari, trascinata da una doppietta di Lautaro Martinez. La Doria, invece, ha rifilato quattro gol alla Fiorentina, all’indomani della matematica salvezza conquistata prima di scendere in campo.

Quando si gioca Inter-Sampdoria

La sfida tra l’Inter di Simone Inzaghi e la Sampdoria di Marco Giampaolo, valevole per la 38^ giornata di campionato, è in programma domenica 22 maggio 2022. Il fischio d’inizio del match è fissato per le ore 18.00 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano.

Dove vedere Inter-Sampdoria in diretta tv e streaming

Sarà Dazn a trasmettere in diretta la partita di San Siro che vede l’Inter ospitare la Sampdoria. Per seguire il match in streaming, gli abbonati non devono far altro che sintonizzarsi sull’app ufficiale o sul sito web dell’emittente, utilizzando uno smartphone, una smart tv, un pc, un tablet oppure qualsiasi altro dispositivo compatibile alla visione.

CHAMPIONS LEAGUE 2022/2023: LE SQUADRE QUALIFICATE

Le probabili formazioni

Inzaghi punta sulla migliore formazione possibile. L’unico dubbio è legato a chi agirà sulla fascia destra: ballottaggio aperto tra Dumfries e Darmian, quest’ultimo in gol a Cagliari. Giampaolo potrebbe rilanciare Caputo, partito dalla panchina nell’ultima sfida con la Fiorentina.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. All. Inzaghi

Sampdoria (4-5-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Magnani, Augello; Candreva, Rincon, Ronaldo Vieira, Thorsby, Sabiri; Caputo. All. Giampaolo