Dove vedere Genoa Lazio: orari diretta tv e streaming

3 Gennaio 2021 - Francesco Fragapane

Dove vedere Genoa-Lazio, gara valida per la quindicesima giornata di serie A. Il primo turno previsto per il 2021

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

Genoa-Lazio è una gara valida per la quindicesima giornata di serie A. I padroni di casa sono ancora invischiati nella lotta per non retrocedere in serie B. Ad oggi occupano il terzultimo posto, avendo conquistato 10 punti dopo quattordici giornate disputate. Una sola lunghezza separa la formazione rossoblu dallo Spezia, quartultimo. Il vantaggio su Crotone e Torino è invece di uno e due punti, rispettivamente. Tutto è ancora possibile in quest’area, con un successo e una sconfitta in grado di ribaltare gli equilibri attuali.

Ben differenti gli obiettivi della Lazio, che attualmente occupa l’ottavo posto con 21 punti conquistati. Una vittoria porterebbe all’aggancio alla Juve di Pirlo, al sesto posto, in attesa della gara dei bianconeri. Vincere è fondamentale per Immobile e compagni, che intendono riqualificarsi per la Champions League.

SERIE A, IL CALENDARIO DELLA 15^ GIORNATA

Quando vedere Genoa-Lazio

Genoa-Lazio e è una gara valida per la quindicesima giornata di serie A. Il fischio d’inizio del match è previsto per le ore 15.00 di domenica 3 gennaio 2021.

Dove vedere Genoa-Lazio

Chiunque volesse seguire la diretta di Genoa-Lazio potrà farlo attraverso il proprio decoder Sky Q. Si tratta infatti di una delle sette gare trasmesse in esclusiva dalla rete satellitare. Gli abbonati possono inoltre avere accesso all’app Sky GO, che consente la visione attraverso dispositivi mobile, come smartphone, tablet e notebook. Lo stesso è possibile attraverso il servizio in abbonamento Now TV, con chiavetta o app.

Le probabili formazioni di Genoa-Lazio

GENOA (4-4-2): Perin; Goldaniga, Bani, Masiello, Criscito; Ghiglione, Sturaro, Rovella, Pjaca; Destro, Scamacca.

LAZIO (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Escalante, Luis Alberto, Marusic; Immobile, Correa.