Dove vedere Genoa Inter: orari diretta tv e streaming

20 Ottobre 2020 - Enrico Gorgoglione

Dove vedere Genoa-Inter, gara valida per la quinta giornata di serie A. Fischio d'inizio alle ore 18.00 di sabato 24 ottobre

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Genoa-Inter è una gara valida per la quinta giornata di serie A. Il fischio d’inizio è previsto per le ore 18.00 di sabato 24 ottobre 2020. Una gara che vede una delle due squadre nettamente favorita. L’Inter di Conte avrà modo di rifarsi del derby perduto, incalzando un Genoa privo di molti calciatori a causa del coronavirus. Lo stesso potrebbe dirsi anche dell’Inter, che vanta però una rosa più ampia e qualitativamente più competitiva per far fronte a più competizioni. Se il Genoa è riuscito a imbrigliare il Verona, anche grazie all’ottima prestazione di Perin, sarà davvero difficile ripetersi contro i nerazzurri, ma è esattamente ciò che il Grifone proverà a fare.

Ad oggi l’Inter vanta 7 punti in classifica, ovvero gli stessi di Verona e Roma. Non può permettersi passi falsi, considerando il proprio sesto posto. La classifica potrebbe però mutare ai piani alti, considerando l’appello in corso del Napoli, che mira a disputare la gara contro la Juventus, che attualmente gode di tre punti ottenuti a tavolino, senza i quali si ritroverebbe a cinque lunghezze, ovvero dietro il Benevento.

SERIE A, 5^ GIORNATA: PROBABILI FORMAZIONI, INFORTUNATI E SQUALIFICATI

A che ora si gioca Genoa-Inter

Genoa-Inter è una gara valida per la quinta giornata di serie A. Fischio d’inizio previsto per le ore 18.00 di sabato 24 ottobre 2020.

Dove vedere Genoa-Inter

Chiunque volesse seguire la diretta di Genoa-Inter potrà farlo attraverso il proprio decoder Sky Q. Gli abbonati hanno inoltre a disposizione il servizio Sky Go, per la visione attraverso dispositivi mobile. È possibile infine abbonarsi a NOW TV, per vedere sport e altri contenuti via app o chiavetta, anche sulla propria Smart TV.

Le probabili formazioni di Genoa-Inter

Genoa (3-5-2): Perin; Bani, Zapata, Masiello; Ghiglione, Radovanovic, Badelj, Zajc, Pellegrini; Pandev, Shomurodov

Inter (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Sensi, Darmian; Vidal; Lautaro Martinez, Lukaku