Dove vedere Fiorentina Torino: orari tv e streaming

19 Settembre 2020 - Francesco Fragapane

Dove vedere Fiorentina-Torino, prima gara in programma nella prossima stagione di serie A, che avrà inizio sabato 19 settembre

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Fiorentina-Torino darà inizio al nuovo campionato di serie A 2020-21. Una sfida che vede una di fronte all’altra due squadre reduci da stagioni non soddisfacenti. È tempo di rialzare la testa e fare il salto di qualità per la viola e i granata. Un confronto che promette molti gol, considerando la qualità in campo. L’obiettivo stagionale, oltre ovviamente alla salvezza, è quello di riuscire a superare la metà della classifica ed entrare di diritto nella lotta per l’Europa League, che sarà particolarmente affollata quest’anno.

SERIE A, ATTACCANTI DA SCHIERARE ALLA PRIMA GIORNATA

Dove vedere Fiorentina-Torino

Chiunque volesse seguire la diretta di Fiorentina-Torino potrà farlo a partire dalle ore 18.00 di sabato 19 settembre 2020. Il match sarà trasmesso sulle reti Sky, per la precisione sui canali Sky Sport Serie A e Sky Sport. Telecronaca affidata a Maurizio Compagnoni, affiancato dal commento tecnico di Luca Marchegiani.

SERIE A, GLI SQUALIFICATI PER LA PRIMA GIORNATA

Le probabili formaizoni di Fiorentina-Torino

La Fiorentina riparte dopo il sofferto decimo posto della scorsa stagione. Beppe Iachini dovrà dare la svolta alla squadra, sfruttando anche i neo arrivati come Amrabat. Una prima gara impegnativa per la viola. Maggiormente rinnovata la rosa del Torino, che riparte da Giampaolo, con i nuovi Vojvoda, Rodriguez e Linetty. Difficile dire chi delle due squadre sia favorita sull’altra. Entrambe vorranno far bene, dando un chiaro segnale alle rivali e ai tifosi. Sarà una stagione particolare, molto accelerata, nella quale nessuno potrà permettersi passi falsi.

SERIE A, CALENDARIO PRIMA GIORNATA SKY E DAZN

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Caceres; Chiesa, Bonaventura, Duncan, Castrovilli, Biraghi; Kouamé, Ribery.

TORINO (4-3-1-2): Sirigu, Izzo, Bremer, Nkoulou, Murru; Meité, Rincon, Linetty; Berenguer; Zaza, Belotti.