Dove vedere Bologna Milan: orari diretta tv e streaming

29 Gennaio 2021 - Enrico Gorgoglione

Dove vedere Bologna-Milan, gara valida per la ventesima giornata di serie A, in campo tra venerdì 29 e domenica 31 gennaio

Gioca a Superscudetto

Bologna-Milan è una gara valida per la ventesima giornata di serie A. Un confronto che vede, sulla carta, favoriti i rossoneri guidati da Pioli. Il valore della rosa degli ospiti conferisce loro un ovvio vantaggio, ma questa stagione di serie A ha ampiamente dimostrato come ogni match faccia storia a sé. Non sono mancate le sorprese da inizio campionato. A rendere più complicate le cose per i rossoneri c’è il fatto d’aver fronteggiato l’Inter di Conte durante la settimana. Milan eliminato ai quarti di finale per 2-1. La stanchezza accumulata potrebbe offrire un fianco scoperto al gruppo di Mihajlovic.

I padroni di casa mirano ai tre punti, così da potersi allontanare ulteriormente dalla zona retrocessione. Ad oggi i rossoblu hanno conquistato un totale di 20 punti in 19 giornate, con un distacco di sei lunghezze dalla zona retrocessione. La grande aggressività del Bologna e la grande qualità in attacco potrebbero riservare sorprese.

SERIE A, IL CALENDARIO DELLA 20^ GIORNATA

Quando vedere Bologna-Milan

Bologna-Milan è una gara valida per la ventesima giornata di serie A. Il fischio d’inizio del match tra granata e viola è previsto per le ore 15.00 di sabato 30 gennaio 2021.

Dove vedere Bologna-Milan

Chiunque volesse seguire la diretta di Bologna-Milan potrà farlo attraverso il proprio decoder Sky Q. Il match sarà disponibile per gli abbonati anche attraverso l’app Sky GO. Questa propone i servizi della rete satellitare su dispositivi mobile, come smartphone, tablet e notebook. In alternativa è possibile attivare l’abbonamento a Now TV.

COPPA ITALIA: IL TABELLONE COMPLETO DEI QUARTI DI FINALE

Le probabili formazioni di Bologna-Milan

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Dijks; Dominguez, Schouten; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Bennacer, Kessiè; Castillejo, Krunic, Leao; Ibrahimovic.