Dove vedere Atalanta Inter: orari diretta tv e streaming

2 Novembre 2020 - Enrico Gorgoglione

Dove vedere Atalanta-Inter, gara valida per la settima giornata di serie A. Fischio d'inizio previsto per le ore 15.00 di domenica 8 novembre

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Atalanta-Inter è una gara valida per la settima giornata di serie A. Un match particolarmente atteso e delicato, con il gruppo di Gasperini, agguerrito come al solito, al quarto posto in classifica. Gli orobici hanno ottenuto 12 punti nelle prime sei giornate di serie A, che valgono il quarto posto, al pari della Juventus di Pirlo. I bianconeri potrebbero però ritrovarsi a 9 punti dopo l’esito dell’appello del Napoli. Tutto può dunque ancora cambiare nelle zone alte.

VIDEO REAL MADRID-INTER 3-2: GOL E HIGHLIGHTS DI CHAMPIONS LEAGUE

DOVE VEDERE REAL MADRID INTER IN DIRETTA TV E STREAMING

Un successo dell’Atalanta porterebbe Gomez e compagni a quota 15 punti, sorpassando il Sassuolo, oggi al secondo posto in solitaria, in attesa del match tra neroverdi e Udinese.

L’Inter di Conte dovrà faticare per avere la meglio sul gruppo di Gasperini, considerando i tanti passi falsi dei nerazzurri. L’ultimo, in ordine di tempo, contro il Parma, che ha pareggiato per 2-2 a San Siro. Un successo porterebbe la squadra milanese a un solo punto da De Zerbi e i suoi ragazzi.

CROTONE-ATALANTA, GOL E HIGHLIGHTS

Quando si gioca Atalanta-Inter

Atalanta-Inter è una gara valida per la settima giornata di serie A. Fischio d’inizio del match tra azzurri e neroverdi è previsto per le ore 15.00 di domenica 8 novembre.

Dove vedere Atalanta-Inter

Chiunque volesse vedere la sfida in diretta tra Atalanta e Inter potrà collegarsi al proprio decoder Sky Q. In alternativa è possibile collegarsi, se abbonati alla rete satellitare, all’app Sky GO. È inoltre possibile connettersi al servizio Now TV, approfittando della relativa app o chiavetta, guardando la gara da smartphone, tablet, notebook e Smart TV.

Le probabili formazioni di Atalanta-Inter

Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Romero, Palomino; Hateboer, Freuler, Pasalic, Mojica; Gomez; Muriel, Lammers

Inter (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Hakmi, Barella, Brozovic, Perisic; Vidal; Lautaro Martinez, Pinamonti.