Di Maria, tempi di recupero: quante partite salta?

12 Ottobre 2022 - Redazione

Di Maria si è infortunato nel corso del match tra Maccabi Haifa e Juventus: l'entità dell'infortunio e i tempi di recupero

Gioca a Superscudetto

Piove sul bagnato in casa Juventus, alle presene con un momento critico e con l’ennesimo infortunio di Di Maria. Nella giornata di ieri, i bianconeri hanno perso per 2-0 contro il Maccabi haifa in Champions League. Una sconfitta che rende ormai difficilissima la qualificazione agli ottavi di finale, dato che la squadra di Allegri ha 5 punti di svantaggio rispetto a Psg e Benfica. Oltre all’ennesimo risultato negativo delle ultime settimane, Allegri deve fare i conti con il problema fisico che ha avuto Di Maria. Di seguito il racconto del suo infortunio e i possibili tempi di recupero.

Di Maria, quante partite salta il giocatore della Juve?

Siamo al 24′ del primo tempo, quando Di Maria avverte un forte dolore ai flessori della coscia destra. L’argentino, non nuovo a problemi fisici  di questo tipo, non proiva neanche a continuare per qualche minuto e chiede subito il cambio. Al suo posto, entra Milik. Una brutta notizia per la Juventus, dato che l’ex Psg – al di là di qualche uscita a vuoto come l’espulsione contro il Monza – era stato tra i pochi a salvarsi in questo disastroso inizio di stagione. Nella sfida giocata a Torino contro il Maccabi, per esempio, aveva fornito ben 3 assist vincenti.

Ancora non ci sono notizie ufficiali riguardo ai tempi di recupero, ma lo stop dovrebbe essere tra i 20 e i 40 giorni. Una tempistica che, se venisse confermata, lo porterebbe a rientrare o per le ultime partite prima del Mondiale o direttamente nel 2023.

QUALIFICAZIONI EURO 2024: LE AVVERSARIE DELL’ITALIA