Infortunio De Vrij: problema muscolare per il difensore dell'inter

29 gennaio 2019 - Enrico Gorgoglione

Preoccupano le condizioni di Stefan De Vrij che salterà la sfida di Coppa Italia ed è in dubbio per la prossima gara di campionato tra Inter e Bologna

Il caso Perisic è solo uno dei tanti problemi che dovrà affrontare Luciano Spalletti in vista dei prossimi impegni stagionali. Dopo aver fatto i conti con la richiesta di cessione da parte dell’esterno croato, l’allenatore toscano deve anche affrontare le notizie che arrivano dall’infermeria. Questa mattina Stefan De Vrij non si è allenato con il resto dei compagni per un affaticamento muscolare e salterà la partita di Coppa Italia contro la Lazio, in programma giovedì sera. Le sue condizioni preoccupano però lo staff medico e se entro le prossime 48 ore non dovrebbe dare segnali positivi, l’olandese dovrà saltare anche la partita di campionato contro il Bologna, in programma domenica pomeriggio. Nelle prossime ore verrà valutata l’entità del problema.

Infortunio De Vrij, dinamica e tempi di recupero

Stefan De Vrij, 16 presenze e 1 gol in stagione, aveva già saltato la partita di campionato allo Stadio Olimpico contro la sua ex squadra. In quell’occasione Luciano Spalletti aveva preferito non esporlo ai fischi dei suoi ex tifosi. L’Inter ha però bisogno di rialzarsi dopo il pareggio in casa contro il Sassuolo e la cocente sconfitta di misura contro il Torino. Il prossimo avversario dell’Inter in campionato sarà Sinisa Mihajlovic, ex della partita e deciso ad invertire la rotta del Bologna a pochi giorni dal suo arrivo nella città felsinea dopo l’esonero di Filippo Inzaghi.

Tenuto conto dell’impegno di Coppa Italia, l’allenatore toscano lavora anche in vista del campionato. In caso di forfait di De Vrij, Spalletti potrebbe optare per due opzioni. Il ritorno alla difesa a quattro con Miranda al fianco di Skriniar o il 3-5-2 visto contro il Torino con il brasiliano che sostituirebbe l’ex Lazio. Difficile però rivedere l’esperimento visto contro i granata, adottato in quell’occasione per la mancanza di esterni arruolabili. Resta comunque grave l’eventuale assenza di Stefan De Vrij che finora ha registrato una media voto di 6.06 ed è acquistabile dai fantallenatori di Superscudetto per 17 crediti.

I problemi dell’Inter

Chi invece non sarà della partita è Matteo Politano. Il Giudice sportivo Gerardo Mastrandrea ha stabilito due turni di squalifica all’attaccante dell’Inter. L’ex Sassuolo salterà Bologna e Parma (da capire se l’Inter farà ricorso). Ecco la motivazione fornita sul comunicato ufficiale: “Per avere, al 41° del secondo tempo, rivolto al Direttore di gara un’espressione ingiuriosa”. Come detto però l’Inter deve fare i conti anche con il caso Ivan Perisic. Il calciatore continua ad allenarsi a parte e attende eventuali novità di mercato. In caso di permanenza, l’ex Wolfsburg dovrà necessariamente recuperare il terreno perduto e riconquistare tutto l’ambiente.

Non c’è pace quindi per la società nerazzurra che dopo gli screzi con Radja Nainggolan, la questione rinnovo sollevata da Wanda Nara e Mauro Icardi, ora deve affrontare anche la presa di posizione di Ivan Perisic. Senza dimenticare la volontà da parte di Candreva di avere maggiore spazio, così come quella di Gagliardini. Per il centrocampista si erano fatti avanti anche Torino e Fiorentina, mentre lo stesso Miranda, che dovrebbe sostituire De Vrij, è cercato insistentemente dal Monaco.