Criscito positivo al Covid: a rischio per Sassuolo Genoa

28 Dicembre 2021 - Francesco Fragapane

Criscito è risultato positivo al Covid: le partite che potrebbe saltare alla ripresa del campionato.

Gioca a Superscudetto

Brutta tegola in casa Genoa, chiamato a disputare un girone di ritorno decisamente superiore a quello di andata per evitare una clamorosa retrocessione in Serie B. I rossoblù devono fare i conti con quanto capitato al capitano Domenico Criscito, risultato positivo al Coronavirus e in dubbio per le prime partite di campionato nel 2022.

BOGA ALL’ATALANTA: RUOLO E PERCHE’ COMPRARLO AL FANTACALCIO

Criscito positivo al Coronavirus: quante partite salta?

La notizia è stata data proprio da Criscito, con un post sul suo profilo Instagram. Il difensore genoano è stato posto in isolamento domiciliare, con la speranza che possa negativizzarsi il prima possibile. Il dilemma riguarda infatti ora la data del suo recupero e di conseguenza il numero di partite in cui il Genoa dovrà fare a meno del suo capitano.

GENOA-ATALANTA 0-0: GOL E HIGHLIGHTS!

A meno di clamorosi colpo di scena, Criscito non ci sarà per la sfida tra Sassuolo e Genoa in programma al Mapei Stadium di Reggio Emilia il 6 gennaio 2022. Più probabile che il difensore rientri in occasione del derby ligure tra Genoa e Spezia, che andrà in scena il 9 gennaio al Ferraris. Nel caso in cui la positività al Covid-19 dovesse prolungarsi. Il rientro di Criscito potrebbe coincidere con la sfida esterna sul campo della Fiorentina in programma il 16 gennaio. Saranno decisivi i prossimi giorni, essendo quindi l’ambiente genoano in ansia per le tempistiche del rientro del loro carismatico capitano. Un giocatore decisivo sul piano della personalità e dei gol.

MAITLAND NILES ALLA ROMA: RUOLO E PERCHE’ COMPRARLO AL FANTACALCIO