Coronavirus, Juventus Inter a rischio: gara a porte chiuse per evitare rinvio

24 Febbraio 2020 - Enrico Gorgoglione

Il Coronavirus rischia di far giocare la prossima giornata di Serie A a porte chiuse, compresa Juventus-Inter di domenica

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

L’allarme Coronavirus in Italia ha costretto la Serie A allo stop. Nello scorso week-end sono state rinviate quattro partite e adesso, come anticipato dal premier Conte, si sta valutando il rinvio della prossima. Una situazione difficile perché il campionato è in una fase cruciale, di mezzo ci sono le coppe europee e, a giugno, proprio a Roma, inizia l’Europeo. Per questo motivo la FIGC e la Lega stanno prendendo in considerazione l’idea di disputare le partite a porte chiuse.

26^ GIORNATA SERIE A: IL CALENDARIO DEI RECUPERI

Nel prossimo turno, all’Allianz Stadium di Torino (dove ieri non si è giocata Torino-Parma all’Olimpico), c’è JuventusInter, partita chiave per lo scudetto. Come detto, il rinvio è complicato perché c’è poco tempo a disposizione per recuperare. Ecco perché è molto probabile che il derby d’Italia si giochi a porte chiuse, come riportato da diverse fonti stamattina. Un duro colpo per entrambe ma soprattutto per la Juventus. Che, così facendo, perderebbe il supporto dei propri sostenitori per un match importante e, in particolar modo, un incasso da almeno cinque milioni dal botteghino.

CORONAVIRUS IN ITALIA: NEWS SUI CONTAGI E RICADUTE SULLO SPORT

CORONAVIRUS, UDINESE FIORENTINA RINVIATA: COSA SUCCEDE AL FANTACALCIO

ROMA LECCE 4-0: GOL E HIGHLIGHTS DEL MATCH – VIDEO