Fantacalcio, 10 attaccanti da schierare nella 28^ giornata: i nostri consigli

4 Marzo 2022 - Francesco Fragapane

Nel weekend torna in campo la Serie A con gli incontri validi per la 28ª giornata: ecco 10 attaccanti da schierare per il prossimo turno di Fantacalcio.

Gioca a Superscudetto

Nel weekend torna in campo la Serie A con gli incontri validi per la 28ª giornata. Il turno si articolerà in tre giorni – da venerdì a domenica – con Inter-Salernitana ad aprire il 4 marzo alle 20:45 e il big match Napoli-Milan a chiudere alle 20:45 del 6 marzo. Con le partite che si avvicinano, è tempo per i fantallenatori di schierare la formazione. A tal proposito, andiamo a elencare i nostri consigli riguardano 10 attaccanti assolutamente da schierare, indicandone uno per ogni partita in programma.

CRISCITO, ADDIO AL FANTACALCIO E AL GENOA: 5 DIFENSORI DA PRENDERE PER SOSTITUIRLO

Edin Dzeko (Inter)

L’Inter, a secco di successi in campionato per tutto il mese di febbraio, è atteso dalla sfida casalinga contro la Salernitana. Un incontro, sulla carta, piuttosto abbordabile e che promette molto gol in casa nerazzurra. Chi ha una punta dei campioni d’Italia, dunque, deve schierarla. Proprio come Edin Dzeko, già a quota 10 reti in campionato e 14 complessive, una in più di tutte quelle realizzate un anno fa con la maglia della Roma.

Venerdì 4 marzo ore 20:45
Inter-Salernitana (DAZN/SKY)

Francesco Caputo (Sampdoria)

Dopo il sonoro 4-0 subìto in casa dell’Atalanta, la Sampdoria di Marco Giampaolo è necessariamente chiamata al riscatto alla “Dacia Arena” contro l’Udinese. I friulani sono una squadra sempre insidiosa, che si chiude bene e soprattutto in casa subisce poco. Tuttavia, non sarebbe un azzardo mettere Ciccio Caputo, giocatore che può accendersi da un momento all’altro e risolvere la partita, aiutato magari dal rientrante Candreva e dai suoi assist.

Sabato 5 marzo ore 15:00 
Udinese-Sampdoria (DAZN)

Tammy Abraham (Roma)

Spesso criticato nel corso della stagione, l’attaccante inglese della Roma ha deciso l’ultima sfida contro lo Spezia, grazie a un calcio di rigore realizzato a tempo scaduto. Sono 12 le reti attualmente segnate in campionato, di cui 6 in questo inizio di 2022 che lo rendono il marcatore più prolifico in Serie A da inizio anno. Abraham ha già segnato all’Atalanta nella gara di andata, dunque non è assolutamente da escludere che possa ripetersi.

Sabato 5 marzo ore 18:00
Roma-Atalanta (DAZN)

Gioca a Superscudetto

Ciro Immobile (Lazio)

L’attaccante della Lazio ha perso, momentaneamente, la testa della classifica dei cannonieri perché scavalcato da Vlahovic. Un motivo in più per tornare al gol e aiutare la Lazio a tenerla aggrappata al treno Champions League. La trasferta contro il Cagliari, in piena lotta salvezza, è complicata ma non impossibile.

Sabato 5 marzo ore 20:45
Cagliari-Lazio (DAZN/SKY)

NICOLA ALLA SALERNITANA: COME CAMBIA LA SQUADRA

Mattia Destro (Genoa)

Rimasto in panchina per scelta tecnica contro l’Inter, l’attaccante del Grifone Mattia Destro dovrebbe regolarmente tornare in campo dal 1′. Blessin lo ha lasciato fuori per un allenamento ritenuto “troppo leggero”, ma difficilmente rinuncerà al capocannoniere della sua squadra, alla disperata ricerca di una vittoria che manca addirittura dalla terza giornata. Destro è a quota 9 gol in Serie A in questa stagione.

Domenica 6 marzo ore 12:30
Genoa-Empoli (DAZN/SKY)

Krzysztof Piatek (Fiorentina)

L’attaccante polacco è l’erede di Vlahovic e, in quanto tale, deve trascinare la squadra viola a raggiungere l’obiettivo della qualificazione in una coppa europea. Arrivato a gennaio, il suo è stato complessivamente un buon inizio e può fare bene anche contro l’Hellas Verona, squadra rivelazione del campionato che però concede qualcosa di troppo dietro.

Domenica 6 marzo ore 15:00
Fiorentina-Hellas Verona (DAZN)

Gioca a Superscudetto

Andrea Belotti (Torino)

Uscito acciaccato nel match contro il Cagliari, il Gallo Belotti sarà però regolarmente a disposizione di Juric. Reduce da due gol di fila, l’attaccante granata vuole proseguire la sua striscia per chiudere al meglio un’annata complicata per diversi guai fisici.

Domenica 6 marzo ore 15:00
Bologna-Torino (DAZN)

Domenico Berardi (Sassuolo)

Domenico Berardi sta probabilmente vivendo la sua miglior stagione della carriera. In doppia cifra sia di gol che di assist, ogni volta che il Sassuolo va a segno lascia in qualche modo lo zampino. È assolutamente da schierare al Fantacalcio, soprattutto in una sfida come quella contro il Venezia che potrebbe regalare seriamente dei bonus.

Domenica 6 marzo ore 15:00
Venezia-Sassuolo (DAZN)

Dusan Vlahovic (Juventus)

Per Vlahovic vale un po’ il discorso fatto in precedenza per Immobile. I due stanno lottando per la classifica capocannoniere, al momento guidata dal serbo. Nel pomeriggio di domenica, questi ha la concreta possibilità di ampliare il proprio bottino di gol in casa contro lo Spezia, con Thiago Motta che dovrà anche rinunciare agli squalificati Kiwior e Amian. Si prospetta, dunque, una giornata potenzialmente prolifica per chi ha Vlahovic al Fantacalcio.

Domenica 6 marzo ore 18:00
Juventus-Spezia (DAZN)

Gioca a Superscudetto

Lorenzo Insigne (Napoli)

Mattatore con un gol e un assist nell’ultima gara di campionato contro la Lazio, il capitano del Napoli lascerà il club a fine stagione per volare in Canada al Toronto. Tuttavia, egli è ancora ampiamente con la testa alla maglia azzurra per provare a vincere uno storico scudetto. Per farlo, il Napoli ha bisogno della sua fantasia anche contro il Milan, capolista insieme ai partenopei.

Domenica 6 marzo ore 20:45
Napoli-Milan (DAZN)

NSAMÈ AL VENEZIA, RUOLO E PERCHÈ COMPRARLO AL FANTACALCIO