Colantuono alla Salernitana: come cambia la squadra

18 Ottobre 2021 - Enrico Gorgoglione

Fabrizio Castori è stato esonerato dalla Salernitana dopo il ko per 2-1 contro lo Spezia: al suo posto, la dirigenza campana ha scelto Stefano Colantuono.

Gioca a Superscudetto

La sconfitta contro lo Spezia di Thiago Motta per 2-1 è costata la panchina a Fabrizio Castori. Il tecnico, infatti, è stato sollevato dall’incarico di allenatore della Salernitana dopo aver conquistato solo 4 punti nelle prime 8 giornate di Serie A. Al suo posto, la dirigenza campana ha scelto nuovamente Stefano Colantuono, ex tra le altre di Udinese e Atalanta, che torna così all’Arechi dopo una precedente parentesi nella stagione 2017/2018.

DOVE VEDERE SALERNITANA-EMPOLI: ORARI, DIRETTA TV E STREAMING

Come cambia la Salernitana al fantacalcio?

Ogni volta che c’è un avvicendamento tecnico, i fanta-allenatori sono sempre attenti in merito a possibili cambiamenti nella formazione della squadra con il nuovo tecnico. In questo caso, Colantuono dovrebbe adottare un 3-5-2, mantenendo quindi lo stesso assetto tattico visto in queste prime uscite stagionali. Da capire, ovviamente, se Colantuono possa dare fiducia a elementi poco utilizzati da Castori.

SPEZIA-SALERNITANA 2-1: GOL E HIGHLIGHTS!

La probabile formazione di Salernitana-Empoli

In attesa di capire se Franck Ribery, elemento imprescindibile del club, sia recuperato per la gara contro i toscani (così come gli altri infortunati Bonazzoli e L. Coulibaly), andiamo ad abbozzare quella che potrebbe essere la prima Salernitana di Stefano Colantuono:

Salernitana (3-5-2): Belec; Gyomber, Strandberg, Gagliolo; Kechrida, M. Coulibaly, Di Tacchio, Obi, Ruggeri; Ribery, Simy.
A disp.: Fiorillo, Russo, Delli Carri, Zortea, Aya, Kastanos, Ranieri, Djuric, Bonazzoli, L. Coulibaly, Schiavone, Jaroszynski, Gondo.
All. Stefano Colantuono

Nelle prossime due gare, la formazione campana si gioca molto disputando due scontri diretti contro Empoli e Venezia. Per Colantuono, dunque, si prospettano due partite contro dirette avversarie per la salvezza e, con l’ultimo posto attualmente occupato in classifica, è vietato sbagliare.

EMPOLI-ATALANTA 1-4: GOL E HIGHLIGHTS!