Classifica Serie A 2020/2021

SquadraPuntiPGVPSGFGSDR
Milan43181341391920
Inter40181242452322
Napoli34171115401624
Roma3418104437298
Juventus3317962351817
Atalanta3217953402218
Lazio311894530255
Sassuolo301886431274
Hellas Verona271876522175
Sampdoria23187292829-1
Benevento21186392134-13
Bologna20185582431-7
Spezia18184682332-9
Fiorentina18184681829-11
Udinese16174491927-8
Genoa15183691830-12
Cagliari141835102336-13
Torino13182792635-9
Parma13182791434-20
Crotone121833122141-20

Classifica Serie A aggiornata dopo la 18^ giornata

Il Milan batte il Cagliari 2-0 e resta in vetta alla classifica a quota 43 punti. Rossoneri trascinati alla vittoria dalla doppietta di Ibrahimovic al rientro dopo un mese di infortunio. Al secondo posto a -3 punti dalla capolista si conferma l’Inter di Conte reduce dal successo nel derby d’Italia contro la Juventus. Vittoria preziosa per i nerazzurri grazie alle reti di Vidal e Barella. Nell’altro big match di giornata netto successo della Lazio nel derby di Roma: 3-0 biancoceleste firmato da Luis Alberto (doppietta) e Immobile. Giallorossi raggiunti al terzo posto dal Napoli. Successo travolgente per gli uomini di Gattuso che battono la Fiorentina 6-0. Festival del gol al San Paolo con le reti di Insigne (doppietta), Demme, Lozano, Zielinski e Politano. Solo un pari per l’Atalanta, sesta a quota 32 punti, costretta ad accontentarsi dello 0-0 contro un Genoa arcigno.

In fondo alla classifica, torna alla vittoria il Crotone che sale a quota 12 punti. I calabresi superano il Benevento 4-1 con le reti di Glik (autogol), Simy (doppietta) e Vulic. Pareggi amari per Torino e Parma appaiati al penultimo posto a quota 13 punti. Granata incapaci di battere lo Spezia in 10 uomini per oltre 80 minuti. Prestazione che ha spinto Cairo da esonerare Giampaolo e ad affidare la panchina a Davide Nicola. Ducali in vantaggio con Kucka nel derby della via Emilia contro il Sassuolo, ma beffati al 94′ dalla rete di Djuricic su calcio di rigore. Tornano alla vittoria Sampdoria e Bologna. Tre punti preziosi per i blucerchiati trascinati da Torregrossa in gol all’esordio. Vittoria di misura per i rossoblu di Mihajlovic che superno il Verona con un gol di Orsolini, portandosi a +7 dalla zona retrocessione.