Classifica Serie A 2019/2020

SquadraPuntiPGVPSGFGSDR
Juventus57241833462323
Lazio56241752552134
Inter54241662492227
Atalanta45241365633231
Roma39241167433211
Hellas Verona352498728244
Parma3524105932302
Milan352410592631-5
Napoli332496937343
Bologna33249693739-2
Cagliari322488838362
Sassuolo292485113839-1
Fiorentina282477103135-4
Torino272483132743-16
Udinese262475122036-16
Lecce252467113245-13
Sampdoria232465132643-17
Genoa222457122743-16
Brescia162444162144-23
Spal152443171842-24

Classifica Serie A aggiornata dopo la 24^ giornata

La Juventus batte il Brescia con le reti di Dybala e Cuadrado e vola in vetta alla classifica a quota 57 punti. Al secondo la Lazio di Inzaghi che batte l’Inter nello sconto diretto e sale a 55 punti. Biancocelesti in svantaggio per 1-0 al termine del primo tempo dopo il gol di Young, vittoria in rimonta nella ripresa grazie alle reti di Immobile e Milinkovic-Savic. Al quarto posto si conferma l’Atalanta di Gasperini che batte la Roma 2-1 e porta a +6 i punti di vantaggio sui giallorossi. Appaiate a quota 35 punti: Milan, Hellas Verona e Parma. I rossoneri tornano alla vittoria contro il Torino, decide un gol di Rebic. Scaligeri fermati sullo 0-0 a Udine. Ducali vittoriosi nel derby della Via Emilia contro il Sassuolo grazie a un gol del reintegrato Gervinho. Bene anche il Napoli che batte il Cagliari con una prodezza di Mertens e sale al nono posto.

In fondo alla classifica, vittorie fondamentali per Lecce e Genoa. I salentini vincono lo scontro diretto con la Spal allo stadio di Via del Mare e salgono a quota 25 punti. I rossoblu espugnano il Dall’Ara di Bologna vincendo 3-0 grazie con le reti di Soumaoro, Sanabria e Criscito. Brutta sconfitta per la Sampdoria travolta 5-1 dalla Fiorentina a Marassi. I blucerchiati, alle prese con l’ennesima crisi societaria, scivolano al quartultimo posto ad appena un punto di vantaggio dalla zona retrocessione. Ultimo posto per la Spal di Di Biagio superata 2-1 dal Lecce. I ferraresi restano fermi a quota 15 punti, uno in meno del Brescia penultimo.