Classifica Serie A 2021/2022

SquadraPuntiPGVPSGFGSDR
Napoli15550014212
Inter13541018513
Milan1354101028
Roma1254011257
Atalanta105311642
Fiorentina9530289-1
Lazio852211275
Bologna85221710-3
Torino75212853
Udinese7521267-1
Empoli6520358-3
Juventus5512278-1
Sampdoria5512257-2
Sassuolo4511357-2
Hellas Verona45113811-3
Genoa45113712-5
Spezia45113713-6
Venezia35104310-7
Cagliari25023713-6
Salernitana15014414-10

Classifica Serie A aggiornata dopo la 5^ giornata

Il Napoli travolge la Sampdoria 4-0 grazie alle reti di Osimhen (doppietta), Fabian Ruiz e Zielinski e resta in vetta alla classifica a punteggio pieno. Al secondo posto, appaiate a quota 13 punti, inseguono Inter e Milan. I nerazzurri vincono in rimonta 3-1 contro la Fiorentina: a segno Darmian, Dzeko e Perisic. I rossoneri superano il Venezia 2-0 con le reti nella ripresa di Brahim Diaz e Theo Hernandez. Quarto posto per la Roma di Mourinho che batte l’Udinese 1-0 con un gol di Tammy Abraham, salendo a quota 12 punti. Fuori dalla zona Champions: Atalanta (10 punti), Fiorentina (9), Lazio e Bologna (8). Seconda vittoria consecutiva per i bergamaschi che battano il Sassuolo 2-1 con le reti di Gosens e Zappacosta. Biancocelesti costretti al pari esterno dal Torino: 1-1 siglato da Immobile al 90° su calcio di rigore.

In fondo alla classifica, la Salernitana resta fanalino di coda con un punto dopo 5 giornate. Le reti di Gondo e Coulibaly regalano ai campani il primo pareggio stagionale contro l’Hellas Verona. Turno infrasettimanale amaro anche per il Cagliari sconfitto in casa 2-0 dall’Empoli. I sardi restano penultimi con appena 2 punti, i toscani salgono a 6 punti scavalcando la coppia formata da Sampdoria e Juventus a quota 5. Primo successo stagionale per i bianconeri che superano lo Spezia 3-2 in rimonta grazie ai gol di Kean, Chiesa e De Ligt. Il Venezia resta a 3 punti e scivola in zona retrocessione. Inizio di stagione difficile per Sassuolo, Verona, Genoa e Spezia appaiate a 4 punti e invischiate nella lotta salvezza.