Classifica serie A dopo la 35^ giornata: Quagliarella capocannoniere

9 maggio 2019 - Francesco Fragapane

La classifica aggiornata di serie A e quella dei marcatori, con Quagliarella ancora in testa, con 4 reti di vantaggio su Cristiano Ronaldo

La 35^ giornata di serie A ha riservato svariate sorprese, a partire dal risultato del derby Juventus-Torino. I bianconeri di Allegri hanno in maniera evidente rallentato la propria corsa. Lo scudetto è stato ampiamente vinto e ora, tra gli esperimenti di Allegri e le minori motivazioni dei calciatori, è evidente come i risultati non siano più così scontati. I granata di Mazzarri trovano infatti la rete che potrebbe consentire di avvicinarsi incredibilmente alla zona Champions. Un gol chiave e un sogno che però vengono in parte annullati dalla rete di testa di Cristiano Ronaldo. Il Torino prosegue la propria corsa ma ora dovrà lottare duramente per l’Europa League, considerando come il quarto posto sia a cinque punti di distanza, con nove in palio fino al termine della stagione.

Il grande passo falso dell’Inter in casa dell’Udinese riapre in maniera ufficiale la corsa al terzo posto, tutt’altro che sicuro per i nerazzurri. Uno 0-0 pesante per Spalletti e i suoi, che ora si ritrovano ad avere un solo punto di vantaggio sull’Atalanta, che è di certo la squadra più in forma in questa fase della stagione. Il gruppo di Gasperini si è imposto all’Olimpico contro la Lazio, con quest’ultima scivolata in classifica, guardando Milan e Roma alle spalle. Non si placano gli animi neanche nella corsa salvezza. L’Empoli combatterà fino alla fine, come dimostra la vittoria per 1-0 nel derby contro la Fiorentina. Udinese, Genoa e Bologna sono avvisate.

Classifica serie A: corsa Champions

La corsa Champions è più infuocata che mai, con l’Atalanta protagonista del primo match della 36^ giornata di serie A. In campo contro il Genoa nell’anticipo delle 15.00 del sabato. Il gruppo di Gasperini dovrà scendere in campo con una formazione rimaneggiata, considerando gli squalificati e infortunati. Mancheranno ad esempio Masiello e Gomez, contro un Genoa pronto a dare il massimo per tirarsi fuori dalla zona retrocessione. In tal senso pesa il rigore sbagliato nel finale contro la Roma, che avrebbe consentito di agganciare il Parma in classifica.

A sperare nel crollo degli orobici sono soprattutto Milan e Roma. Le due squadre sono dietro di tre punti e sperano di riuscire ad avvicinarsi già in questa giornata. Entrambe sono però attese da confronti tutt’altro che semplici. I rossoneri affronteranno la Fiorentina, alla ricerca del primo successo casalingo del 2019, mentre i giallorossi ospiteranno all’Olimpico la Juventus campione d’Italia. L’Inter proverà invece a tutelare il proprio terzo posto, agguantato ormai da mesi, vincendo col Chievo a San Siro, tentando di evitare quanto accaduto alla Lazio all’Olimpico nel match contro la squadra di Di Carlo.

Classifica serie A: l’Atalanta punta l’Inter

  1. Juventus 89
  2. Napoli 73
  3. Inter 63
  4. Atalanta 62
  5. Milan 59
  6. Roma 59
  7. Torino 57
  8. Lazio 55
  9. Sampdoria 49
  10. Sassuolo 42
  11. Spal 42
  12. Cagliari 40
  13. Fiorentina 40
  14. Parma 38
  15. Bologna 37
  16. Genoa 36
  17. Udinese 34
  18. Empoli 32
  19. Frosinone 24
  20. Chievo 15

Classifica marcatori Serie A: Quagliarella solo in vetta

  • Quagliarella (Sampdoria) 25
  • Zapata (Atalanta) 22
  • Piatek (Genoa Milan), Ronaldo (Juventus) 21
  • Milik (Napoli) 17
  • Caputo (Empoli) 15
  • Immobile (Lazio), Mertens (Napoli), Petagna (Spal) 14
  • Belotti (Torino), Pavoletti (Cagliari) 13
  • El Shaarawy (Roma), Ilicic (Atalanta) 11
  • Icardi (Inter), Insigne (Napoli), Defrel (Sampdoria), Gervinho (Parma) 10
  • De Paul (Udinese) 9
Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!