Serie A, la classifica dopo la 18^ giornata

27 dicembre 2018 - Enrico Gorgoglione

La classifica di serie A dopo la 18^ giornata vede la Juventus allungare sul Napoli, nonostante il pareggio contro l'Atalanta. L'Inter vince infatti lo scontro diretto con gli azzurri a San Siro

Il boxing day italiano ha regalato molte sorprese. La 18^ giornata di serie A si è disputata interamente il 26 dicembre, con Frosinone-Milan ad aprire il turno alle ore 12.30. Risultato a sorpresa, con i rossoneri ancora a secco di gol. Higuain e Cutrone non riescono a superare la difesa dei padroni di casa, unici a trovare la rete con Ciano, poi annullata per fallo. La Fiorentina perde la chance di guadagnare punti chiave per la Champions League, mentre la Lazio allunga nella sfida tra fratelli Inzaghi. Vince la Roma e la Sampdoria si gode un sempre più fenomenale Quagliarella. Occhi puntati infine sulla sfida a distanza tra Juventus e Napoli, con gli azzurri che a San Siro perdono la chance di riaprire la corsa scudetto.

Classifica serie A 18^ giornata: pari a sorpresa in Atalanta-Juventus

Un solo punto per il Milan, che non rialza la testa nella penultima giornata del suo 2018. La Lazio allunga, battendo il Bologna, mentre la Sampdoria opera il sorpasso ed è ora al quinto posto, in vantaggio di un punto. La Roma si impone all’Olimpico contro il Sassuolo, che protesta per una rete annullata a Duncan dalla goal line technology. Il risultato finale è 3-1 in favore degli uomini di Di Francesco, ora a una sola lunghezza dal Milan.

La corsa all’Europa League è però particolarmente ricca di squadre, considerando anche la vittoria del Torino in casa dell’Empoli. Successo netto per la squadra di Mazzarri, che si impone per 3-0 tra le mura amiche. I granata sono ora a 26 punti, uno in meno della Roma e due del Milan. La Fiorentina non riesce invece ad avere la meglio sul Parma, che s’impone di misura in casa della viola grazie a Inglese, ma soprattutto alla pessima giornata di Vitor Hugo, colpevole sulla rete subita ed espulso nella ripresa.

Il match più atteso del pomeriggio era però Atalanta-Juventus, iniziata con un autogol. Bianconeri subito in vantaggio ma orobici agguerriti più che mai. Protagonista indiscusso di giornata Duvan Zapata, che corre, lotta, fa salire la squadra e soprattutto sigla una doppietta. Pareggia i conti e ribalta il risultato, con Ronaldo che fa 2-2 dopo essere entrato dalla panchina. Annullato invece il 2-3 di Bonucci per fuorigioco. Una gara ricca di emozioni, con un Allegri nervoso dopo l’espulsione di Bentancur per doppia ammonizione.

Classifica serie A 18^ giornata: caos ed espulsioni in Inter-Napoli

La classifica parla chiaro, l’Inter ha vinto lo scontro diretto contro il Napoli ed è ora a meno cinque punti dagli azzurri nella corsa al secondo posto. La squadra di Ancelotti perde l’opportunità di guadagnare due lunghezze sulla Juventus e si ritrova a -9 dalla vetta. Il tutto grazie al guizzo di Lautaro Martinez a gara quasi terminata.

Il match ha però detto molto di più. Icardi stava per regalare una perla dopo pochi secondi. Calcio d’inizio e tiro violento da centrocampo, che Meret para grazie all’ausilio della traversa. Ben 45’ di ottima Inter, con il Napoli che attende la ripresa per ridestarsi. Chance mancate e poi il giallo a Koulibaly per fallo su Politano. Il centrale, diffidato, si lascia andare a un polemico applauso, frutto del nervosismo accumulato durante l’arco della gara. Insultai razzisti dagli spalti (si fa riferimento soltanto a una porzione non definita di tifosi nerazzurri), con tre richieste di sospensione dalla panchina partenopea. Mazzoleni però non conferisce attenuanti e così scatta il rosso.

Crollo mentale degli azzurri, che in seguito perdono anche Insigne, che risponde ingenuamente alle provocazioni di Keita. Il rosso scatta in maniera automatica, anche se al senegalese viene evitato un giallo che sembrava meritato.

Classifica serie A dopo la 18^ giornata: Juventus 50, Napoli 41, Inter 36, Lazio 31, Sampdoria 29, Milan 28, Roma 27, Torino 26, Atalanta 25, Fiorentina 25, Sassuolo 25, Parma 25, Cagliari 20, Genoa 19, Spal 17, Empoli 16, Udinese 15, Bologna 13, Frosinone 10, Chievo 5

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!