Chiesa, dopo l'infortunio rientra per Juventus Milan?

6 Maggio 2021 - Francesco Fragapane

Le condizioni di Federico Chiesa in vista di Juventus-Milan, partita fondamentale per la corsa Champions League

Gioca a Superscudetto

L’assenza di Federico Chiesa si è sentita parecchio in queste settimane. L’esterno della Juve si è infortunato contro l’Atalanta: un problema muscolare che lo ha costretto allo stop per due settimane, nel frattempo ha saltato le partite contro Parma, Fiorentina e Udinese. L’ex viola è un elemento fondamentale per Andrea Pirlo, l’unico capace di dare quello strappo necessario in zona offensiva. In un anno molto complicato per la Vecchia Signora, sicuramente l’ex viola è la nota più lieta. Lo è anche per Roberto Mancini e per l’Italia, impegnata agli Europei a giugno.

Ma come sta Chiesa? Le ultime notizie che arrivano dalla Continassa sono positive. Infatti il calciatore sembra aver smaltito l’infortunio muscolare e dovrebbe essere a disposizione di Pirlo per la partita più importante della stagione, quella di domenica sera contro il Milan all’Allianz Stadium. La corsa Champions League di entrambe le squadre passa proprio da questa importante sfida, praticamente da dentro o fuori. Chi vince fa un fondamentale passo verso la qualificazione; al contrario, chi perde rischia fortemente di rimanere fuori dai primi quattro posti. Certo, tutto dipende anche dal Napoli e soprattutto dalla Lazio, tornata prepotentemente in corsa in queste ultime settimane

CORSA CHAMPIONS IN SERIE A: IL CALENDARIO

INFORTUNIO KOULIBALY: LE ULTIME NEWS

Juve-Milan, probabili formazioni

Chiesa quindi dovrebbe tornare a disposizione per JuveMilan e Pirlo non ha dubbi: se c’è, gioca. L’ex Fiorentina quindi torna sulla fascia sinistra a centrocampo con Cuadrado dall’altra parte. In attacco, con Cristiano Ronaldo, c’è Dybala, una bestia nera per i rossoneri. Che, invece, ritrovano l’ex Mandzukic, ma in panchina: l’attacco sarà guidato da Ibrahimovic, poi sarà la solita formazione con Rebic favorito su Leao a sinistra. In difesa dovrebbe tornare la coppia KjaerRomagnoli.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Dybala, Ronaldo.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

CHELSEA-REAL MADRID 2-0: GOL E HIGHLIGHTS

CONVOCATI EURO 2021: LA LISTA DI MANCINI