Calendario serie A, le partite della 32^ giornata su Sky e Dazn

12 Aprile 2019 - Enrico Gorgoglione

Il calendario del prossimo turno di Serie A con la programmazione delle partite su Sky Sport e Dazn: occhi puntati su Milan-Lazio

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

La 32^ giornata di serie A potrebbe cambiare gli equilibri nella parte alta e bassa della classifica. La Juventus sarà la prima delle big a scendere in campo, affrontando la Spal alle ore 15.00 di sabato 13 aprile. I bianconeri di Allegri sono pronti a festeggiare l’ottavo scudetto, con la testa che però non può che essere alla Champions League, in vista della gara di ritorno contro l’Ajax all’Allianz Stadium. Del tutto concentrata sul campionato è invece la Roma, che in questo 32° turno affronterà l’Udinese all’Olimpico.

Il big match di giornata è di certo Milan-Lazio, che potrebbe portare allo spodestamento dei rossoneri, attualmente al quarto posto a pari punti con l’Atalanta. Grande attesa anche per Sampdoria-Genoa, derby che vale molto più per i blucerchiati, ancora in lotta per l’Europa League, seppur più distanti. La Fiorentina scenderà in campo per la prima volta con Montella, tornato in panchina dopo le dimissioni di Pioli, mentre Inter e Atalanta sfideranno Frosinone ed Empoli, entrambe in lotta per la salvezza.

32^ giornata di Serie A: le partite trasmesse da Sky

Sarà Spal-Juventus a dare inizio alla 32^ giornata di serie A. L’anticipo delle ore 15.00 del sabato potrebbe consegnare ufficialmente lo scudetto alla squadra di Allegri, campione per l’ottava volta consecutiva. Una sfida che potrebbe non vedere ancora in campo Chiellini, impegnato nel recupero per il ritorno di Champions League contro l’Ajax. Chi la Coppa vorrebbe tornare a disputarla l’anno prossimo è la Roma di Ranieri, in lotta per il quarto posto. Tante le concorrenti ma i giallorossi sono a una sola lunghezza di distanza. Serviranno i tre punti contro l’Udinese per superare Milan e Atalanta, rispettivamente impegnate contro Lazio ed Empoli. Gli equilibri nelle zone alte della classifica potrebbero dunque mutare radicalmente.

La Fiorentina ha ormai detto addio ai sogni europei  ma, dopo le dimissioni di Pioli, vuol capire che strada intraprendere dal punto di vista tecnico. Questo finale di stagione consentirà a Montella di operare un’analisi della rosa, anche in vista del mercato estivo. Sulla strada della viola per i tre punti c’è però il Bologna, che necessita di una vittoria per distanziarsi dall’Empoli e dunque dal terzultimo posto.

Un successo della Sampdoria nel derby contro il Genoa potrebbe rilanciare la squadra di Giampaolo nella corsa al sesto posto, particolarmente agguerrita. Perdere nel match di domenica pomeriggio vorrebbe dire però quasi alzare bandiera bianca. È ormai serie B per il Chievo invece, che attende soltanto la matematica, che potrebbe arrivare già in questa giornata, nella quale al Bentegodi arriverà il Napoli di Ancelotti. Gli azzurri hanno bisogno di una scossa mentale e proveranno a vincere e sfoderare il proprio gioco. Dopo la sconfitta in casa dell’Arsenal ne hanno bisogno.

Interessanti i match serali di domenica 14 e lunedì 15 aprile. Inter e Atalanta, in lotte per la Champions, sfideranno Frosinone ed Empoli, in corsa per non retrocedere. La scalata del Frosinone è alquanto complessa, ma i nerazzurri non potranno abbassare la guardia. Attenzione anche all’Empoli, a un passo dal Bologna e in grado di avere la meglio sul Napoli.

  • Spal-Juventus (sabato 13 aprile, 15.00)
  • Roma-Udinese (sabato 13 aprile, 18.00)
  • Fiorentina-Bologna (domenica 14 aprile, 15.00)
  • Sampdoria-Genoa (domenica 14 aprile, 15.00)
  • Chievo-Napoli (domenica 14 aprile, 18.00)
  • Frosinone-Inter (domenica 14 aprile, 20.30)
  • Atalanta-Empoli (lunedì 15 aprile, 20.30)

Serie A, 32^ giornata: le partite trasmesse da Dazn

Milan-Lazio è il big match di questa giornata. Una sfida che potrebbe cambiare in maniera radicale gli equilibri in zona Champions League. La squadra di Inzaghi ha ancora una gara da recuperare contro l’Udinese, il che offre la chance non soltanto di agganciare i rossoneri ma anche di sorpassarli nel giro di pochi giorni. La squadra di Gattuso ha bisogno di ritrovare la giusta via, considerando il vantaggio sperperato nelle ultime settimane. Sarà un match intrigante anche in chiave classifica marcatori, con Piatek contro Immobile.

Il Torino dovrà superare il muro del Cagliari per volare a quota 52 punti e confermarsi in piena corsa per l’Europa. Non sarà però affatto facile, considerando come i sardi abbiano voglia di raggiungere quota 40 punti il più in fretta possibile, evitando inutili complicazioni nel finale di stagione. Infine spazio a Sassuolo-Parma, entrambe a caccia di punti per una necessaria tranquillità in classifica. Gli ospiti in particolare sono fin troppo vicini alla zona salvezza e nelle ultime settimane hanno visto volar via molti punti preziosi.

  • Milan-Lazio (sabato 13 aprile, 20.30)
  • Torino-Cagliari (domenica 14 aprile, 12.30)
  • Sassuolo-Parma (domenica 14 aprile, 15.00)