Calendario Serie A, il prossimo turno: giornata 37

13 maggio 2019 - Enrico Gorgoglione

Il calendario completo della 37^ giornata di Serie A: da Udinese Spal in scena sabato a Lazio-Bologna in programma lunedì

Con due partite ancora da giocare, la serie A regala ancora sorprese ed emozioni. Juventus e Napoli hanno blindato il primo e secondo posto, ma alle loro spalle continua ad essere accesissima la lotta in Champions League con Inter, Atalanta, Milan e Roma a caccia dei due posti rimasti. Anche la zona retrocessione regala ancora colpi di scena. La vittoria dell’Empoli contro la Sampdoria ha permesso alla squadra di Andreazzoli di ridurre le distanze e coinvolgere anche il Genoa nella lotta per non retrocedere.

Serie A, il calendario completo dalla 37^ giornata

  • Udinese-Spal, sabato 18 maggio ore 15
  • Genoa-Cagliari, sabato 18 maggio ore 18
  • Sassuolo-Roma, sabato 18 maggio ore 20.30
  • Chievo-Sampdoria, domenica 19 maggio ore 12.30
  • Empoli-Torino, domenica 19 maggio ore 15
  • Parma-Fiorentina, domenica 19 maggio ore 15
  • Milan-Frosinone, domenica maggio ore 18
  • Juventus-Atalanta, domenica 19 maggio ore 20.30
  • Napoli-Inter, domenica 19 maggio ore 20.30
  • Lazio-Bologna, lunedì 20 maggio ore 20.30

Qual è il programma delle gare?

Anticipi del sabato: Udinese-Spal, Genoa-Cagliari, Sassuolo-Roma

La prima sfida valida per la 37^ giornata di serie A è Udinese-Spal. I friulani hanno bisogno di un’altra vittoria per continuare ad avere il margine di vantaggio sulla zona rossa della classifica. La squadra allenata da Igor Tudor ha conquistato tre punti fondamentali in casa del Frosinone e ora la lotta per non retrocedere coinvolge anche il Genoa. Zero obiettivi per la Spal che ha già raggiunto una meritata salvezza ed è reduce dalla sconfitta contro il Napoli.

Alle ore 18 tocca al Genoa ottenere punti dalla sfida contro il Cagliari. La squadra allenata da Cesare Prandelli è ormai a tutti gli effetti coinvolta per la lotta salvezza e ha bisogno di una vittoria che ormai manca da inizio aprile. I sardi invece hanno raggiunto da tempo la permanenza in serie A ma non vogliono concedere nulla agli avversari.

Alle 20.30 spazio a Sassuolo-Roma con i giallorossi reduci dalla vittoria contro la Juventus e ancora in lizza per un posto in Champions League. Il Sassuolo ha però dimostrato di voler onorare fino alla fine il campionato e anche contro il Torino ha dato filo da torcere ai granata.

Le partite della domenica: da Chievo-Sampdoria a Napoli-Inter

La domenica si apre con Chievo-Sampdoria, una partita che verrà giocata senza obiettivi da perseguire tranne quello dei doriani di permettere a Fabio Quagliarella di conquistare la classifica dei marcatori. Alle 15 andranno in scena Empoli-Torino e Parma-Fiorentina, con l’Empoli che lotta per la salvezza e Torino e Atalanta a caccia di punti per l’Europa. Alle 18 spazio a Milan-Frosinone. I rossoneri hanno bisogno dei tre punti contro una squadra già retrocessa da due giornate.

Chiuderanno la giornata di domenica i posticipi serali Juventus-Atalanta Napoli-Inter. Gli azzurri sono sicuri del secondo posto, mentre l’Inter non è ancora certa di un posto in Champions League e punta ad espugnare il San Paolo. All’andata fu decisivo Lautaro Martinez che riuscì a realizzare il gol vittoria a pochi minuti dal fischio finale. Juventus-Atalanta si gioca alle 20.30 per consentire ai bianconeri la festa scudetto, ma gli uomini di Gasperini non hanno alcuna intenzione di fare da sparring partner. Un’eventuale vittoria in trasferta potrebbe portare ad una memorabile qualificazione in Champions League.

Posticipi del lunedì: Lazio-Bologna

Anche la 37^ giornata di serie A si chiuderà lunedì con il posticipo serale Lazio-Bologna. I biancocelesti hanno ancora qualche speranza di accedere in Europa grazie al posto in classifica e arriverà dalla finale di Coppa Italia giocata contro l’Atalanta.