Calendario Serie A, il prossimo turno: giornata 35

30 aprile 2019 - Francesco Fragapane

Il calendario completo della 35^ giornata di Serie A: da Juventus-Torino a Milan-Bologna, passando per l'atteso Lazio-Atalanta

Con lo scudetto ormai assegnato matematicamente alla Juventus, mai realmente messo in discussione, le ultime giornate della serie A si caratterizzano per la lotta salvezza e la corsa alla Champions League. Il 33° turno ha regalato non poche sorprese in tal senso, con un Milan in caduta libera, che ha subito il sorpasso da parte della Roma di Ranieri, uscendo con le ossa rotte (2-0) dalla casa del Torino di Mazzarri.

I granata sono pronti a giocarsi le proprie carte fino alla fine, a partire dalla 34^ giornata, mirando chiaramente all’Europa League, forti dei 56 punti in classifica, gli stessi dei rossoneri. Questi sono scivolati al settimo posto dopo il successo dell’Atalanta sull’Udinese, con una sola lunghezza di vantaggio sulla Lazio. La squadra di Inzaghi non molla la presa sulla corsa europea, esaltata dall’approdo in finale di Coppa Italia e dal successo per 1-2 sulla Sampdoria. In chiave salvezza invece il Bologna si è del tutto tirato fuori dalla corsa, anche se non matematicamente. Ha battuto l’Empoli, che può sorridere della sconfitta dell’Udinese. I punti di vantaggio dei bianconeri sono quattro, non pochi ma di certo rappresentanti una distanza ancora colmabile.

Serie A, il calendario completo dalla 35^ giornata

  • Juventus-Torino (venerdì 3 maggio, 20.30)
  • Chievo-Spal (sabato 4 maggio, 18.00)
  • Udinese-Inter (sabato 4 maggio, 20.30)
  • Empoli-Fiorentina (domenica 5 maggio, 12.30)
  • Lazio-Atalanta (domenica 5 maggio, 15.00)
  • Parma-Sampdoria (domenica 5 maggio, 15.00)
  • Sassuolo-Frosinone (domenica 5 maggio, 15.00)
  • Genoa-Roma (domenica 5 maggio, 18.00)
  • Napoli-Cagliari (domenica 5 maggio, 20.30)
  • Milan-Bologna (lunedì 6 maggio, 20.30)

Qual è il programma delle gare?

Anticipi del venerdì e del sabato: Juventus-Torino, Chievo-Spal e Udinese-Inter

Dopo il confronto con l’Inter, senza alcuna preoccupazione di classifica, la Juventus si regala un nuovo match particolarmente atteso dalla tifoserie. Si tratta del derby contro il Torino. I fan bianconeri vorranno di certo vedere in campo la formazione migliore, sapendo di poter tenere lontani i cugini dal traguardo europeo. Un derby molto importante dunque per Mazzarri, che farà di tutto per dar seguito agli ottimi risultati, mirando a rientrare tra le prime sei posizioni, evitando il sorpasso di Milan e Lazio.

Chievo-Spal è un match senza reali obiettivi, considerando la retrocessione matematica dei clivensi e i 10 punti di vantaggio sull’Empoli degli ospiti. Difficile pensare a una Spal nuovamente coinvolta nella lotta per non retrocedere, con le due compagini che vorranno però offrire un bello spettacolo ai propri tifosi. Udinese-Inter potrebbe invece riservare sorprese. I bianconeri hanno bisogno di punti per restare in serie A, mentre l’Inter vede avvicinarsi minacciosamente Atalanta e Roma, rispettivamente a quattro e tre punti di distanza.

Le partite della domenica: da Lazio-Atalanta a Napoli-Cagliari

La domenica si apre con il derby tra Empoli e Fiorentina alle 12.30. La viola non ha più nulla da chiedere a questo campionato, ma vorrà di certo ben figurare. L’Empoli punterà alla vittoria a ogni costo, anche se si ritroverà dinanzi un’ardua scalata. I tre punti sarebbero fondamentali per sperare in una permanenza in serie A. Il match più atteso è però senza dubbio Lazio-Atalanta, uno scontro diretto tra contendenti all’Europa. Si tratta di una finale di Coppa Italia anticipata, con i biancocelesti che mirano al sorpasso del Milan. Approdare in Champions League è quantomeno difficoltoso ma l’Europa League sembra alla portata dei capitolini. In questo match però a essere favorita è di certo la squadra di Gasperini, decisa e compatta, con una settimana perfetta alle spalle, con due successi in serie A e uno decisivo in Coppa Italia.

Poco da dire su Parma-Sampdoria, con i padroni di casa che proveranno a conquistare punti per allontanarsi ulteriormente dalla serie B, evitando brutte sorprese in questo finale di stagione. Nulla da chiedere a questo campionato per il Sassuolo, che affronterà un Frosinone con più di un piede nel campionato cadetto. Più intrigante invece Genoa-Roma, con la squadra di Prandelli pericolosamente vicina all’Udinese. Il gruppo di Ranieri non può però permettersi il lusso di lasciare per strada punti preziosi. La Champions ora è a una sola lunghezza di distanza. Spazio infine a Napoli-Cagliari, con due squadre che hanno già raggiunto i propri obiettivi, Champions League e salvezza, ma che lotteranno per migliorare la rispettiva classifica e regalare una gioia ai propri tifosi.

Posticipo del lunedì: Milan-Bologna

Milan-Bologna è l’ultimo match previsto per questa 34^ giornata. I rossoneri hanno il dovere di rialzare la testa. Troppi i risultati negativi nelle ultime settimane, che hanno portato al sorpasso di Atalanta e Roma, così come all’aggancio del Torino. Equilibri cambiati e ora a San Siro arriva il gruppo di Mihajlovic, pronto a combattere per la matematica salvezza.

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!