Calendario Serie A, il prossimo turno: giornata 30

1 aprile 2019 - Francesco Fragapane

Il calendario completo della 30^ giornata di serie A, che inizierà con l'anticipo di martedì 2 aprile tra Milan e Udinese

La serie A si prepara per il turno infrasettimanale, valido per la 30^ giornata, che andrà a recuperare le gare non disputate per l’ultima pausa per le nazionali. I match saranno distribuiti lungo l’arco di tre giorni, da martedì 2 aprile a giovedì 4 aprile. Il via verrà dato da Milan-Udinese, in programma alle ore 19.00, mentre Atalanta-Bologna chiuderà questo turno alle ore 21.00.

Il calendario completo della 30^ giornata

  • Milan-Udinese (martedì 2 aprile, ore 19.00)
  • Cagliari-Juventus (martedì 2 aprile, ore 21.00)
  • Empoli-Napoli (mercoledì 3 aprile, ore 19.00)
  • Spal-Lazio (mercoledì 3 aprile, ore 21.00)
  • Frosinone-Parma (mercoledì 3 aprile, ore 21.00)
  • Roma-Fiorentina (mercoledì 3 aprile, ore 21.00)
  • Genoa-Inter (mercoledì 3 aprile, ore 21.00)
  • Torino-Sampdoria (mercoledì 3 aprile, ore 21.00)
  • Sassuolo-Chievo (giovedì 4 aprile, ore 19.00)
  • Atalanta-Bologna (giovedì 4 aprile, ore 21.00)

Qual è il programma delle gare?

Anticipi del martedì: Milan-Udinese e Cagliari-Juventus

Il Milan di Gattuso non si è ancora ripreso dopo la sconfitta nel derby contro l’Inter. I nerazzurri, battuti dalla Lazio, non sono stati sorpassati dai cugini, sconfitti in casa della Sampdoria a causa di una papera di Donnarumma, che ha consegnato sui piedi di Defrel la palla dell’1-0 finale. Si attendono risposte anche dalla Juventus, che contro l’Empoli non potrà ancora schierare Cristiano Ronaldo. Allegri deve fare i conti con svariati infortunati e, nonostante il primo posto non sia in pericolo, a Cagliari ci si attende una prova migliore rispetto a quella dello Stadium contro l’Empoli. I toscani hanno infatti ben figurato, sfiorando più volte la rete, per poi crollare soltanto nella seconda parte della ripresa, dopo la rete di Kean.

Le partite del mercoledì: Empoli-Napoli, Spal-Lazio, Frosinone-Parma, Roma-Fiorentina, Genoa-Inter e Torino-Sampdoria

Il Napoli sfiderà l’Empoli, giocando nuovamente fuori casa. Gli azzurri sono reduci dalla prova convincente contro la Roma ma dovranno fare attenzione alla voglia di riscatto dei toscani. La squadra di Andreazzoli ha messo in difficoltà la Juventus e proverà a strappare punti alla seconda in classifica, fondamentali per la corsa alla salvezza. La Lazio attende di recuperare la gara contro l’Udinese ma intanto accumula punti e sorpassa la Roma. Importantissima la vittoria a San Siro contro l’Inter ma Inzaghi dovrà serrare le fila e ottenere il massimo dall’insidiosa gara in casa della Spal. La squadra di Semplici è infatti tutt’altro che sicura della salvezza. Soltanto quattro punti la dividono dell’Empoli terzultima.

Interessante la sfida tra Frosinone e Parma, con i padroni di casa che stanno vedendo sfumare, giornata dopo giornata, le ultime chance di salvezza. La distanza pare eccessiva e contro il Parma di Gervinho e Inglese sarà tutt’altro che semplice. La Roma passa da un big match all’altro, ritrovandosi contro la Fiorentina, che tanto male ha fatto ai giallorossi in Coppa Italia. Dopo i quattro gol subiti dal Napoli si resta all’Olimpico, dinanzi a un pubblico ormai a dir poco spazientito. Il rischio è quello di ritrovarsi proprio al fianco della viola di Pioli, distante da entrambe le zone europee.

Stesso discorso per l’Inter, chiamata a rialzare la testa nonostante la classifica dica ancora terzo posto. Il caso Icardi è tutt’altro che risolto, considerando le dichiarazioni di Spalletti nel post gara contro la Lazio. L’ex capitano nerazzurro deve meritare il ritorno in squadra e per molti si sta ripetendo il braccio di ferro cui si è assistito a Roma nel caso Totti. Il Genoa ha ampiamente dimostrato di poter sfoderare ottime prestazioni, essendo l’unica squadra ad aver sconfitto la Juve in questa serie A. Una gara tutt’altro che scontata. Torino-Sampdoria è infine una sfida per l’Europa League in piena regola. Fondamentale la vittoria dei blucerchiati contro il Milan, ma il Torino non ci sta a sprecare quanto di buono fatto negli ultimi mesi. Le due compagini sono a pari punti (45) e un successo porterebbe una delle due ad agganciare l’Atalanta.

Posticipi del giovedì: Sassuolo-Chievo e Atalanta-Bologna

Il primo dei due posticipi del giovedì della 30^ giornata di serie A è Sassuolo-Chievo. Sfida tra due squadre che non hanno più nulla da chiedere a questo campionato. Nessuna reale chance di salvezza per i clivensi e salvezza quasi accertata per i neroverdi. In campo ci si appellerà alla voglia dei singoli di dare spettacolo.

Ben più intrigante è invece Atalanta-Bologna, con gli orobici in piena corsa europea. Dopo il recupero cruciale in casa del Parma, la squadra di Gasperini dovrà fronteggiare una compagine molto agguerrita. Mihajlovic ha appena conquistato il quartultimo posto con la grinta, trovando la rete di Destro allo scadere, e non ha intenzione di consentire all’Empoli di operare il controsorpasso.

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!