Calendario serie A, le partite di oggi

12 Maggio 2019 - Francesco Fragapane

Il calendario di serie A con le partite valide per la 36^ giornata del campionato in programma domenica 12 maggio

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

La 36^ giornata di serie A è iniziata nel migliore dei modi per le contendenti a un posto in Europa. L’Atalanta è scesa in campo contro il Genoa senza poter schierare la propria miglior formazione. Squalificati e infortunati non hanno però fermato gli orobici. Due reti messe a segno nel primo tempo, entrambe annullate per fuorigioco. Nella ripresa però ecco i due gol che hanno segnato la sfida, mettendola nel verso giusto. Brivido nel finale con la rete di Pandev ma un 2-1 cruciale che porta Gasperini a superare l’Inter di Spalletti in classifica.

Stesso risultato per la Lazio, che si impone in casa del Cagliari e  si ritrova a quota 58 punti in classifica. Ciò vuol dire una lunghezza in meno della Roma, che sfiderà la Juventus all’Olimpico, e uno in più del Torino, in campo alle 12.30. L’obiettivo Europa League è ancora possibile, così come la Champions League per il Milan. Ancora una sconfitta per la Fiorentina di Montella, battuta dai nerazzurri per 0-1. Gattuso segue l’Inter a una sola lunghezza di distanza ma i nerazzurri dovranno giocare lunedì sera contro il Chievo, puntando a riprendersi il terzo posto.

L’anticipo delle 12.30: Torino-Sassuolo

Il Torino di Mazzarri deve necessariamente recuperare terreno sulla Lazio. La vittoria dei biancocelesti contro il Cagliari ha portato al sorpasso, con i granata che dovranno fare di tutto per battere un Sassuolo ormai salvo. Mazzarri e i suoi hanno la chance di superare la Lazio ma soprattutto la Roma. I giallorossi si ritroverebbero dietro, anche se di un solo punto, con ulteriore pressione in vista della gara contro la Juventus.

Il programma delle ore 15.00: Sampdoria-Empoli e Frosinone-Udinese

Il Genoa ha perso contro l’Atalanta, il che vuol dire che l’Empoli ha una ghiottissima chance. In campo contro la Sampdoria Andreazzoli e i suoi dovranno dare il massimo per riuscire ad avvicinarsi ai rossoblu, così come sorpassare l’Udinese. Il gruppo di Prandelli potrebbe ritrovarsi a una sola lunghezza di distanza dopo questo pomeriggio.

Sfida cruciale per anche per i bianconeri di Tudor, a distanza di sorpasso. L’Empoli potrebbe superarli in classifica in caso di vittoria a Genova, tutt’altro che scontata. L’avversario di oggi è il Frosinone, da affrontare in casa. Vietato sbagliare per l’Udinese, che rischia davvero di ritrovarsi al terzultimo posto in questa corsa salvezza.

I posticipi delle 18.00 e delle 20.30: Spal-Napoli e Roma-Juventus

Spal e Napoli si sfideranno alle ore 18.00, senza nulla da chiedere a questo campionato. In entrambi i casi i tecnici faranno degli esperimenti, con Ancelotti costretto ad aumentare il turnover previsto, considerando l’indisponibilità di Mertens e Insigne.

Ben più intrigante e ricca di risvolti Roma-Juventus. I giallorossi non possono davvero sbagliare questa gara, che dovrà necessariamente portar loro tre punti. Il Torino può sorpassarli ma soprattutto Atalanta, Inter e Milan potrebbero prendere il largo, a poche giornate dalla fine della stagione.