Calendario Serie A, le partite della 37^ giornata

18 maggio 2019 - Enrico Gorgoglione

Il calendario della 37^ giornata di serie A, che si concluderà nella serata di lunedì 20 maggio con Lazio-Bologna

Tante le gare di grande interesse nella 37^ giornata. Inter, Atalanta, Milan e Roma si sfideranno per i due posti in Champions League ancora disponibili. Le squadre di Spalletti e Gasperini sono entrambe artefici del proprio destino. Sono però attese da due sfide di particolare difficoltà. L’Inter dovrà infatti scendere in campo al San Paolo contro il Napoli di Ancelotti. L’Atalanta invece giocherà in casa della Juventus. Milan e Roma sperano dunque di poter operare l’aggancio al quarto posto, per poi giocarsi le proprie chance nell’ultima giornata che resterà da disputare.

Di grande interesse anche la corsa per la salvezza. L’Empoli dovrà fronteggiare il Torino, che potrebbe porre un freno alla sua corsa alla serie A. Uno scenario di certo non scontato, considerando la scalata messa in atto dai toscani negli ultimi mesi. Genoa e Udinese avranno invece il compito di battere Cagliari e Spal, evitando di complicare ulteriormente la propria posizione di classifica.

Serie A, il calendario della 37^ giornata

  • Udinese-Spal sabato 18 maggio, ore 15.00
  • Genoa-Cagliari sabato 18 maggio, ore 18.00
  • Sassuolo-Roma sabato 18 maggio, ore 20.30
  • Chievo-Sampdoria domenica 19 maggio, ore 12.30
  • Parma-Fiorentina domenica 19 maggio, ore 15.00
  • Empoli-Torino domenica 19 maggio, ore 15.00
  • Milan-Frosinone domenica 19 maggio, ore 18.00
  • Juventus-Atalanta domenica 19 maggio, ore 20.30
  • Napoli-Inter domenica 19 maggio, ore 20.30
  • Lazio-Bologna lunedì 20 maggio, ore 20.30

Serie A, il programma delle gare

Anticipi di sabato: Udinese-Spal, Genoa-Cagliari e Sassuolo-Roma

Udinese-Spal e Genoa-Cagliari sono gare tremendamente collegate. Scendono in campo infatti la quintultima e quartultima in classifica. I bianconeri di Tudor e i rossoblu di Prandelli proveranno ad allontanarsi il più possibile dall’Empoli, facendo il tifo al tempo stesso per il Torino.

La Roma invece, ospite del Sassuolo, dovrà conquistare punti chiave per la Champions League. In caso di vittoria, aggancerebbe l’Atalanta, in attesa che questa giochi domenica sera contro la Juventus.

Anticipo della domenica: Chievo-Sampdoria alle 12.30

L’unica vera motivazione di questa sfida è data dalla voglia di gol di Fabio Quagliarella, che punta al titolo di capocannoniere della serie A. I padroni di casa sono infatti ormai da tempo retrocessi, mentre gli ospiti non hanno più possibilità d’accedere alla Coppa.

Le partite delle 15: Parma-Fiorentina ed Empoli-Torino

In Parma-Fiorentina ogni pressione ricade sulle spalle della viola. La squadra di Montella cerca ancora il primo successo in questo nuovo corso e, classifica alla mano, non è ancora salva. L’Empoli invece dovrà realizzare l’ennesima impresa, battendo il Torino di Mazzarri che crederà fino alla fine alla possibilità di approdare in Europa League.

I posticipi della domenica: Milan-Frosinone, Juventus-Atalanta e Napoli-Inter

Milan-Frosinone è una gara sulla carta facile per i rossoneri. La squadra di Gattuso avrà l’obbligo di conquistare i tre punti, sperando che Juventus-Atalanta termini con un successo per i bianconeri. Questi intendono trionfare e dunque festeggiare al meglio l’ottavo scudetto consecutivo, dinanzi ai propri tifosi. Si tratterà inoltre dell’ultima gara di Allegri, che vorrà dare il suo addio con una vittoria. L’Atalanta dovrà essere brava a scrollarsi di dosso la delusione della Coppa Italia.

Molto intrigante anche Napoli-Inter, con gli azzurri che non hanno più nulla da chiedere a questa stagione. La squadra di Spallettiinvece punta a mettere in cassaforte il terzo posto e dunque la Champions League. Farlo al San Paolo però non sarà affatto semplice.

Il posticipo del lunedì: Lazio-Bologna

La Lazio ha già conquistato l’accesso alla prossima Europa League, vincendo la finale di Coppa Italia contro l’Atalanta. La gara all’Olimpico contro il Bologna è dunque importante soprattutto per gli ospiti. La squadra di Mihajlovic, dopo una stagione convincente, soprattutto in seguito al cambio in panchina, è pronta a conquistare la matematica salvezza.

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!