Calendario Serie A, le partite della 28^ giornata su Sky e Dazn

4 Marzo 2022 - Francesco Fragapane

Nel fine settimana va in scena la 28^ giornata di Serie A: le partite in programma su Sky e Dazn

Gioca a Superscudetto

Nuovo appuntamento con la Serie A, che nel fine settimana manda in scena la 28^ giornata. Si parte venerdì 4 marzo, con l’Inter che deve assolutamente tornare alla vittoria contro una Salernitana a caccia di punti salvezza. Il giorno dopo, in campo alle 15 ci sono altre due squadre coinvolte nella lotta per non retrocedere e cioè Udinese e Sampdoria. Alle 18.00 la Roma tenta di dare continuità al successo di La Spezia, affrontando un’Atalanta già battuta nel girone d’andata. La metà laziale della capitale gioca invece alle 20.45, in casa di un Cagliari in gran forma.

INTER AI QUARTI DI CHAMPIONS SE: LE COMBINAZIONI FAVOREVOLI AI NERAZZURRI

Domenica si parte con Genoa-Empoli, altra sfida importante in chiave salvezza. Alle 15.00 ci sono in programma tre partite, con protagoniste squadre appartenenti a diverse zone di classifica. Si tratta di Bologna-Torino, Fiorentina-Verone e Venezia-Sassuolo. Alle 18.00 la Juventus cerca di tenere accese le speranze scudetto ricevendo la visita di uno Spezia spesso insidioso contro le big. Si chiude domenica alle 20.45, con il big match tra il Napoli di Spalletti e il Milan di Pioli.

MILAN UDINESE 1-1: VIDEO GOL E HIGHLIGHTS

Serie A, il programma della 28^ giornata su Sky e Dazn

  • Venerdì 4 marzo, ore 20.45: Inter-Salernitana (Sky/Dazn)
  • Sabato 5 marzo, ore 15.00: Udinese-Sampdoria (Dazn)
  • Sabato 5 marzo, ore 18.00: Roma-Atalanta (Dazn)
  • Sabato 5 marzo, ore 20.45: Cagliari-Lazio (Sky/Dazn)
  • Domenica 6 marzo, ore 12.30: Genoa-Empoli (Sky/Dazn)
  • Domenica 6 marzo, ore 15.00: Bologna-Torino (Dazn)
  • Domenica 6 marzo, ore 15.00: Fiorentina-Verona (Dazn)
  • Domenica 6 marzo, ore 15.00: Venezia-Sassuolo (Dazn)
  • Domenica 6 marzo, ore 18.00: Juventus-Spezia (Dazn)
  • Domenica 6 marzo, ore 20.45: Napoli-Milan (Dazn)

INFORTUNIO MALINOVSKYI: LE NEWS DALL’ATALANTA E I TEMPI DI RECUPERO