Calendario Serie A, le partite della 2^ giornata su Sky e Dazn

28 Agosto 2021 - Francesco Fragapane

Il calendario della 2^ giornata di Serie A e la programmazione televisiva fra Sky e DAZN

Gioca a Superscudetto

La 2^ giornata di Serie A รจ iniziata ieri con due partite: UdineseVenezia e VeronaInter. Nella prima, 3-0 il risultato finale in favore dei friulani, mentre nella seconda la squadra di Inzaghi, grazie ad una clamorosa doppietta di Correa, ha portato a casa altri tre punti con una vittoria per 3-1. Oggi si continua con altre quattro partite per questo secondo turno di campionato prima della sosta per gli impegni della Nazionale. Alle 18:30 due partite: Atalanta-Bologna e Lazio-Spezia, in campo quindi due delle squadre candidate a fare grandi cose quest’anno e che in settimana sono state protagoniste nei sorteggi di Champions League ed Europa League.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA-NAPOLI

Fari accesi poi alle 20:45 su JuventusEmpoli, la prima uscita dei bianconeri senza Cristiano Ronaldo, tornato al Manchester United. In contemporanea, Fiorentina-Torino. La 2^ giornata di Serie A si conclude domani con le altre e ultime quattro partite: Genoa-Napoli e Sassuolo-Sampdoria alle 18:30, poi Milan-Cagliari e Salernitana-Roma alle 20:45. Queste ultime due sfide sono molto interessanti con Milan e Roma in campo. Ecco, di seguito, la programmazione completa di questo secondo turno di campionato con la copertura televisiva fra Sky e DAZN. Ricordiamo che tutte le partite sono in diretta sulla piattaforma streaming; tre partite su dieci sono in co-esclusiva, e quindi visibili anche su Sky.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN-CAGLIARI

Serie A, 2^ giornata: Sky o DAZN? Dove vedere le partite

Sabato 28 agosto:

  • Atalanta-Bologna, ore 18:30, DAZN
  • Lazio-Spezia, ore 18:30, DAZN
  • Juventus-Empoli, ore 20:45, DAZN
  • Fiorentina-Torino, ore 20:45, DAZN/SKY

Domenica 29 agosto:

  • Genoa-Napoli, ore 18:30, DAZN
  • Sassuolo-Sampdoria, ore 18:30, DAZN/SKY
  • Milan-Cagliari, ore 20:45, DAZN
  • Salernitana-Roma, ore 20:45, DAZN

VERONA-INTER 1-3: GOL E HIGHLIGHTS