Calendario Serie A, gli anticipi e posticipi della 11^ giornata

28 Ottobre 2021 - Enrico Gorgoglione

Il calendario della prossima giornata di Serie A con anticipi e posticipi

Gioca a Superscudetto

Dopo il turno infrasettimanale della 1o^ giornata, la Serie A torna in campo nel week-end per il prossimo turno di campionato. Si comincia subito col botto perché sabato 30 ottobre le 15:00 c’è AtalantaLazio, un vero e proprio big match. Subito dopo tornerà sul rettangolo verde la Juventus, reduce dalla clamorosa sconfitta contro il Sassuolo con il risultato di 2-1: la rete decisiva di Maxime Lopez è arrivata all’ultimo secondo quando i bianconeri erano tutti avanti alla ricerca del gol vittoria. Sabato affronterà un’altra avversaria difficile: l’Hellas Verona di Igor Tudor, che avrà il dente avvelenato dell’ex. Una trasferta sempre molto complicata, soprattutto in questo momento di difficoltà per Allegri e la sua Juve. Il sabato calcistico si chiude con Torino-Sampdoria alle 20:45.

Ad aprire le danze la domenica ci sarà l’Inter in casa contro l’Udinese alle 12:30, poi il derby campano alle 18:00 fra la Salernitana, che ha vinto contro il Venezia nel turno infrasettimanale, e il Napoli. Spettatore interessato di questa partita è certamente il Milan, che invece scenderà in campo domenica alle 20:45 per il consueto posticipo per affrontare la Roma di Mourinho: una partita molto difficile ma che Pioli vuole provare a vincere per tenere a distanza le avversarie anche in vista del derby della domenica successiva. Il programma dei posticipi si chiude con l’ultima partita Bologna-Cagliari in programma lunedì 1 novembre alle 20:45.

MILAN-TORINO 1-0: GOL E HIGHLIGHTS

JUVE-SASSUOLO 1-2: GOL E HIGHLIGHTS

Serie A, anticipi e posticipi dell’11^ giornata

Sabato 30 ottobre:

  • Atalanta-Lazio (15:00)
  • Verona-Juve (18:00)
  • Torino-Sampdoria (20:45)

Domenica 31 ottobre:

  • Inter-Udinese (12:30)
  • Salernitana-Napoli (18:00)
  • Roma-Milan (20:45)

Lunedì 1 novembre:

  • Bologna-Cagliari (20:45)

SAMPDORIA-ATALANTA 1-3: GOL E HIGHLIGHTS