Calciomercato Juventus, le ultime news sulle trattative

23 maggio 2019 - Francesco Fragapane

Calciomercato Juventus, tutte le ultime news di oggi, giovedì 23 maggio 2019, sulle trattative di mercato dei bianconeri in entrata e in uscita

Il sogno dei tifosi della Juventus potrebbe realizzarsi. In questa finestra di mercato, al di là dei possibili colpi in entrata in termini di nuovi calciatori, la piazza potrebbe esultare per il nuovo nome in panchina. Per il post Allegri crolla la quota scommesse di Guardiola. Da sogno quasi impossibile da realizzare a concreta possibilità. Sembra quasi di rivivere la stessa ansia dei tifosi inerente il passaggio di Ronaldo in bianconero. Un grande nome che potrebbe stravolgere il tipo di gioco dei campioni d’Italia, dando ulteriore lustro alla serie A.

MERCATO JUVE: ULTIME NEWS SU GUARDIOLA

Calciomercato Juve, Guardiola più vicino

Tante le voci su un gran numero di tecnici. Si è parlato ampiamente di Maurizio Sarri e dei motivi per i quali sarebbe una scelta saggia per i bianconeri e, al tempo stesso, un vero e proprio rischio. Si allontana la pista Pochettino, anche se Paratici risulta attualmente a Londra per sondare il terreno proprio per i tecnici di Chelsea e Tottenham. Il rapporto tra Conte e Agnelli rappresenta un chiaro ostacolo al ritorno dell’ex allenatore a Torino, mentre Inzaghi potrebbe restare alla Lazio.

Secondo AGI il nuovo allenatore della Juventus sarà Pep Guardiola. Il tecnico sarebbe pronto a dire addio al Manchester City, accettando un ricco accordo da ben 24 milioni di euro annui. Il tutto potrebbe essere ratificato il 4 giugno, con presentazione che, si legge, sarebbe in programma per il 14 giugno.

Calciomercato Juve, le news su acquisti e trattative

Qualora Guardiola dovesse realmente porsi alla  guida della Juventus, avrebbe bisogno di una rosa di calciatori pronta a palleggiare costantemente. Giocatori abili e pronti a portare avanti un’idea di gioco collettiva e poco individualista. L’idea Milinkovic-Savic resiste ma Lotito non intende fare sconti a nessuno. La Lazio giocherà l’Europa League e di certo avere il talento serbo in rosa sarebbe un vantaggio per Inzaghi. Per questo motivo il suo addio verrebbe giustificato soltanto dietro il pagamento di una lauta cifra: 100 milioni di euro.

Difficile pensare al trasferimento di Icardi a Torino, considerando come l’ex capitano dell’Inter sia un tipo di giocatore poco propenso al gioco di squadra. Il suo isolarsi dal resto del gruppo collimerebbe con l’idea di calcio di Guardiola. Da valutare inoltre l’ipotesi Higuain, con l’ex Milan e Chelsea che avrebbe avuto una chance a Torino nel caso in cui fosse giunto Sarri. Il Pipita sembra ora destinato a trovarsi una nuova squadra, magari negli Emirati o in Cina. Non è da escludere una permanenza di Mandzukic, con Dybala che potrebbe ambire a un ruolo da titolare negli schemi di Guardiola.

Mercato Juve, il punto sulle cessioni: addio Pjanic?

Con l’arrivo di Guardiola il centrocampo della Juventus potrebbe cambiare radicalmente. Si parla già da settimane dei possibili addii di Khedira e Pjanic, con quest’ultimo intrigato dalla pista Psg. Paratici sembra stia accarezzando l’idea Marquinhos, con il regista che potrebbe essere inserito in uno scambio tra i due club.

Guardiola potrebbe di certo bloccare la partenza di Dybala, ricucendo il rapporto tra la Juve e l’argentino. Allo stesso modo Cancelo potrebbe risultare certo di un posto da titolare. La sua verve offensiva, in contrasto con il gioco di Allegri, si adatterebbe al meglio all’idea di calcio propositiva dello spagnolo.

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!