Mancini, il futuro è lontano dall'Atalanta: l'agente infiamma il calciomercato

4 gennaio 2019 - Francesco Fragapane

Mancini pezzo pregiato dell'Atalanta. Il difensore è ambito sul mercato e piace sia in Italia che all'estero. Il procuratore fa luce sul suo futuro

Gianluca Mancini è uno dei giocatori rivelazione di questa Serie A. Durante il girone di andata, il difensore dell’Atalanta ha già messo a segno quattro reti in campionato, regalando anche un assist vincente ai suoi compagni.  Difensore centrale con il vizio del gol, il giovane classe 1996 ha timbrato il cartellino anche in Europa League contro il Sarajevo. Mancini si sta specializzando alla scuola di Gasperini, tecnico che pretende una grande partecipazione in attacco anche da parte dei difensori.

L’inizio di stagione con il botto ha fatto di lui uno dei gioielli con più mercato in casa Atalanta. Sono tante le società che lo hanno messo nel mirino sia per la finestra di trasferimenti invernale, sia per la prossima estate. Mancini piace in Italia, dove hanno già chiesto informazioni sia la Roma che l’Inter, e all’estero, soprattutto in Premier League e in Bundesliga. Il suo agente Stefano Castelnuovo ha fatto chiarezza sul futuro del difensore di proprietà dell’Atalanta.

Atalanta, l’agente di Mancini svela il suo futuro

Tutti pazzi per Gianluca Mancini, pilastro dell’Atalanta di Gasperini che regala spettacolo in Nazionale. Con il calciomercato invernale che ha appena aperto i battenti, il difensore atalantino è uno dei giocatori più ambiti sia in Italia che in Europa. A fare chiarezza sulla sua posizione ci ha pensato il procuratore Stefano Castelnuovo, rimandando il discorso cessione a giugno.

“A gennaio resta a Bergamo al cento per cento – ha dichiarato a ‘gazzetta.it’ – In Italia, per un giovane come lui, non esiste ambiente migliore per crescere. Gasperini è un maestro anche per i difensori. E a giugno? Ancora è presto per parlare di cosa accadrà, anche perché il giocatore ha un contratto lungo con l’Atalanta, fino al 2023. Posso dire che tra aprile e maggio parleremo con la società per prendere una decisione. Rinnovo o cessione, sceglieremo per il bene di tutti”.

Calciomercato, una big a giugno per Mancini

C’è una grande squadra nel futuro di Mancini: parola di Castelnuovo. Il difensore dell’Atalanta è già finito nel mirino di Roma e Inter e di club inglesi e tedeschi. “Roma e Inter? Interessa molto a loro, ma anche ad altre big italiane. Discorso che vale anche per l’estero. Nomi? Preferisco non farne, comunque sono società inglesi e tedesche di medio-alto livello”.

Sarà difficile per l’Atalanta trattenere Mancini al termine della stagione. Di fronte a lui c’è un futuro luminoso in una grande squadra italiana o straniera. Il suo sogno nel cassetto è quello di provare un’esperienza in Premier League, campionato che lo affascina. “Se Mancini ha qualche preferenza? La Premier League piacerebbe a chiunque – ha dichiarato il suo procuratore Castelnuovo – ma anche l’Italia sta tornando competitiva e la Bundesliga è in crescita”.

Destino segnato per Mancini che ha un futuro splendente all’orizzonte. A gennaio non si muoverà dall’Atalanta: resterà ancora sei mesi a Bergamo dove potrà completare il suo processo di maturazione alla corte di mister Gian Piero Gasperini. A giugno sarà pronto per spiccare definitivamente il volo. Ad attenderlo c’è la Nazionale del suo omonimo Roberto Mancini e un grande club.

News SUPERSCUDETTO.IT