Inter, Cavani alternativa a Lukaku: il piano B di Marotta

18 luglio 2019 - Enrico Gorgoglione

Marotta lavora su due fronti per sostituire Icardi. Lukaku è la prima scelta dell'Inter ma in alternativa ecco spuntare Cavani

Situazione in costante evoluzione in casa Inter, con Marotta al lavoro per garantire a Conte la miglior rosa possibile. Mauro Icardi, ormai da tempo ex capitano nerazzurro, è fuori rosa. Non partirà con il resto della squadra e dovrà essere adeguatamente sostituito. Conte non vuole che nessuno possa inficiare con la serenità del proprio spogliatoio, come dimostrato dal fatto che anche Nainggolan è finito sul mercato. Non è così facile però riuscire a individuare il giusto profilo per sostituire l’argentino nel reparto offensivo, con Lukaku che sembra essere il nome in cima alla lista. Marotta sta provando in tutti i modi a portarlo a San Siro ma trovare un accordo con il Manchester United non è propriamente semplice. Ecco dunque l’intrigante, seppur complessa, alternativa: Edinson Cavani.

CHAMPIONS LEAGUE: LE DATE DELLA STAGIONE 2019-20

Inter, Marotta punta Cavani

Edinson Cavani non deve di certo dimostrare al mondo del calcio quali siano le sue doti. Si tratta di un attaccante da più di 20 gol a stagione, che in serie A ha fornito prestazioni da sogno con la maglia del Napoli. Proprio agli azzurri è stato accostato ripetutamente nel corso degli anni, probabilmente più in relazione a una volontà della piazza che a trattative reali.

Il Psg è alle prese con il delicato caso di Neymar, che di certo andrà via. Riuscire oggi a strappare una certezza dell’attacco dei francesi non è dunque semplice. Il club rischierebbe infatti di ritrovarsi senza rinforzi, costretto a fare mercato in maniera pressante ad agosto.

A giocare in favore di Marotta è però il contratto del Matador, che scadrà nel 2020. Se il giocatore fosse davvero interessato a un ritorno in Italia, da avversario del Napoli, potrebbe farlo per una cifra più contenuta, con i parigini che non vorrebbero privarsene a zero nella prossima stagione. Molto dipenderà dal giocatore e da come si porrà nei confronti della società francese. Giocare al ribasso sul fronte del cartellino è cruciale per Marotta, considerando come l’ingaggio di Cavani sia da capogiro: 12 milioni netti, più bonus. Ad oggi però la prima scelta resta Lukaku.

JUVENTUS: UFFICIALE IL COLPO DE LIGT

Inter e Juventus per Lukaku

L’Inter ha ormai raggiunto l’accordo con Lukaku, non ancora nerazzurro a causa delle richieste del Manchester United, che valuta il suo cartellino ben 83 milioni di euro. Marotta è al lavoro da settimane per individuare la proposta giusta per accontentare il club inglese, con il giocatore che percepirebbe 9.5 milioni di euro a stagione, bonus inclusi, per 5 anni.

Sulle tracce dell’attaccante però c’è anche la Juventus, con Paratici che potrebbe giocare un tiro mancino all’ex bianconero Marotta. Stando a quanto riportato da Sport Mediaset, sarebbe infatti proprio Lukaku il principale obiettivo dei bianconero, che vorrebbero soffiarlo a Conte nella volata finale del mercato. Un modo per rafforzare la propria rosa e indebolire uno degli avversari principali per lo scudetto. L’Inter si ritroverebbe così con un Icardi sedotto e abbandonato dai bianconeri, pronto a veder rispettato il proprio contratto, anche da panchinaro. L’argentino non sembra però disposto ad attendere la Juve troppo a lungo. La data ultima pare sia fissata al 10 agosto, quando forse ci sarà spazio per il Napoli di De Laurentiis.

TAG:
Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!