Juventus, Ramsey primo colpo di mercato? Ecco il piano di Paratici

2 gennaio 2019 - Enrico Gorgoglione

Ramsey nel mirino della Juventus: il centrocampista si libera a costo zero dall'Arsenal, Paratici è pronto a portarlo in bianconero nella prossima stagione

Aaron Ramsey può essere il primo colpo di mercato della Juventus. La finestra invernale di trasferimenti sta per aprire i battenti e i bianconeri sono già al lavoro anche in vista di giugno. Da tempo i dirigenti torinesi sono sulle tracce del centrocampista dell’Arsenal e in questi giorni stanno premendo sull’acceleratore per trovare un accordo. Il giocatore è in scadenza di contratto a fine stagione e all’orizzonte non ci sono i margini per un rinnovo. La Juventus è pronta a sbaragliare la concorrenza e assicurarsi un rinforzo di livello per il prossimo campionato. Ecco il piano del direttore sportivo Fabio Paratici.

Ramsey alla Juventus: il piano di Paratici

Ad un anno dall’ingaggio di Emre Can, la Juventus si prepara a mettere le mani su un nuovo giocatore della Premier League a costo zero. Aaron Ramsey è il prescelto per la stagione che verrà. Il piano del direttore sportivo Fabio Paratici è chiaro: offrire subito un contratto al giocatore così da battere la concorrenza di Bayern Monaco, Paris Saint-Germain, Real Madrid, Inter e Milan. Stando a quanto filtra dall’Inghilterra, è già stata recapitata un’offerta irrinunciabile per Ramsey: 34 milioni di euro per un contratto di cinque anni. Un ingaggio da vero e proprio top player che farebbe di lui il secondo giocatore più pagato della Juventus dopo Cristiano Ronaldo.

L’intenzione dei bianconeri è quella di chiudere la trattativa nel minor tempo possibile, proprio come successo con Emre Can durante la scorsa stagione. Le voci di calciomercato non bastano a distrarre Ramsey, ancora titolare con l’Arsenal. Il centrocampista è andato a segno anche nel 4-1 rifilato al Fulham di Claudio Ranieri, attirando ancora di più l’attenzione dei club interessati a strapparlo ai londinesi. I Gunners sono ormai rassegnati a perderlo a fine stagione e il manager Unai Emery, interpellato sul suo futuro, ha dichiarato: “Al momento penso solo alla prossima partita, posso dire che è qui ma non so se resterà con noi”.

Calciomercato, la conferma di Paratici su Ramsey

Il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici, intanto, è uscito allo scoperto su Ramsey, ammettendo l’interesse da parte dei bianconeri. “Ramsey è un ottimo giocatore, gioca da tanti anni a grandi livelli – ha spiegato ai microfoni di Sky Sport – va in scadenza di contratto e noi siamo sempre attenti alle situazioni del mercato, quindi è nostro dovere essere attenti anche a Ramsey”.

Una conferma importante da parte del Ds bianconero che avvisa tutte le squadre interessate al giocatore. Tra queste c’è anche l’Inter di una vecchia conoscenza di Paratici, Giuseppe Marotta. Il nuovo dirigente nerazzurro potrebbe dar vita ad un vero e proprio derby di mercato: “Io conosco lui e lui conosce me – ha dichiarato Paratici – lui sa cosa posso pensare io e viceversa. Derby di mercato? Sarà sicuramente una bella sfida, diciamo che noi pensiamo alla Juventus e gli altri penseranno alle loro squadre”.

Un doppio messaggio chiaro da parte di Paratici: la Juventus vuole Aaron Ramsey e sa cosa serve per portarlo in Italia. La storia recente del mercato insegna che i bianconeri non perdonano: quando individuano l’obiettivo, vanno fino in fondo. Per conferme, chiedere al Real Madrid e a Cristiano Ronaldo.