Calciomercato Juventus, le ultime news sulle trattative

6 maggio 2019 - Enrico Gorgoglione

Calciomercato Juventus, tutte le ultime news di oggi, lunedì 6 maggio 2019, sulle trattative di mercato dei bianconeri in entrata e in uscita

Proseguono le voci di mercato relative alla Juventus, che nell’ultima giornata di serie A ha pareggiato contro il Torino di Mazzarri in uno dei derby tra bianconeri e granata più agguerriti degli ultimi anni. Ipotesi di trattative e prospettive per la nuova stagione che riguardano sia le entrate che le uscite. La Juventus sarà anche stavolta particolarmente attiva e di certo non si fermerà al solo arrivo, a costo zero, di Ramsey dall’Arsenal.

Calciomercato Juve, le news su acquisti e trattative

SI torna a parlare con insistenza di Paul Pogba in casa Juventus. Dall’arrivo a parametro zero alla cessione al suo ex club, il Manchester United, fino a un possibile ritorno. Si tratterebbe di una triplice operazione che avrebbe dell’incredibile ma, dopo i dissapori con Mourinho, a far propendere il centrocampista francese per l’addio sarebbe la mancata partecipazione alla Champions League da parte del club di Premier. Sulle sue tracce c’è anche il Real Madrid di Zidane ma i bianconeri proveranno a inserirsi con forza nella trattativa. Si tratterebbe di un colpo di certo ben accetto dalla tifoseria bianconera, ma soprattutto di un tassello chiave per puntare alla vittoria della Champions nella prossima stagione.

Il centrocampo potrebbe essere il reparto dove si registreranno i maggiori cambiamenti. La lista di Paratici è ampia e comprende anche Rabiot. Alcuni titolari potrebbero provare nuove esperienze altrove e così il talento del Psg verrà tentato dalle offerte bianconere. Il giocatore è in scadenza di contratto, dopo la totale rottura con il club parigino. Per averlo in rosa non sarà dunque necessario pagare alcun cartellino. Basterà corrispondergli un elevato stipendio annuale, pari a 10 milioni di euro annui. Il giocatore è tentato e sta valutando la proposta bianconera, inferiore però a quanto proposto da sua madre, Veronique. Ad oggi Real Madrid e Tottenham paiono più distanti ma, dovesse scatenarsi un’asta nelle prossime settimane, è noto ormai come il club di Agnelli si rifiuti di parteciparvi.

Juve, il punto sulle cessioni

In caso di permanenza di Allegri sulla panchina della Juventus Paulo Dybala potrebbe dire addio a Torino. Il talento argentino non sembra più incedibile, soprattutto dopo una stagione non esaltante. Il club però lo lascerà andare soltanto dietro un’offerta adeguata, con la quota fissata a 100 milioni di euro. Da valutare però una possibile rottura tra l’entourage del calciatore e il club, che potrebbe abbassare le pretese. Sulle sue tracce intanto si sono già messi due club, Manchester United e Bayern Monaco. In Italia però non è del tutto da escludere la pista Inter, soprattutto se Mauro Icardi dovesse infine lasciare Milano.

Per quanto riguarda il futuro di Allegri invece si attende il confronto tra il tecnico e il presidente Agnelli. L’ex Milan è tentato da proposte estere, con il Psg su tutte. Provare a dare la caccia alla Champions League a Parigi sarebbe allettante, mirando a confermarsi al di fuori dei confini italiani. Il club francese pare allettare anche un altro bianconero, Pjanic, che dopo molti anni in Italia sarebbe pronto a tornare in Francia. Le voci sono pressanti e il regista non le allontana. Ha infatti definito il Psg un grande club dove tutti vorrebbero andare, considerando i grandi talenti presenti e il progetto esistente. Anche Khedira, con i suoi 32 anni, potrebbe essere alla ricerca di nuovi stimoli. Il suo addio porterebbe a un abbassamento della media d’età del reparto bianconero, con l’ex Real tentato dalla Bundesliga ma non direbbe no a un’offerta allettante dalla MLS.

Acquisti: Ramsey: c, Arsenal

Cessioni:

Trattative: Acerbi: d, Lazio; Chiesa: a, Fiorentina, Pogba: c, Manchester United, Rabiot: c, Psg

News SUPERSCUDETTO.IT