Calciomercato Juventus, le ultime news sulle trattative

14 maggio 2019 - Francesco Fragapane

Calciomercato Juventus, tutte le ultime news di oggi, martedì 14 maggio 2019, sulle trattative di mercato dei bianconeri in entrata e in uscita

CALCIOMERCATO LIVE, NEWS E TRATTATIVE DI OGGI

MERCATO JUVE, LE ULTIME NOTIZIE

Sarà una Juventus differente da quella che i tifosi sono stati abituati a vedere negli ultimi anni. Svariati volti nuovi per l’assalto alla Champions League e per completare un naturale cambio generazionale. Nuovo arrivo possibile anche in panchina nel calciomercato estivo, il che potrebbe mutare i piani di Paratici ma soprattutto trasformare interamente lo stile di gioco imposto ai bianconeri dalla gestione Allegri.

Calciomercato Juve, le news su acquisti e trattative

Qualora Allegri dovesse decidere di lasciare la Juventus, accettando magari la proposta del Psg, di certo non vi sarà alcun ritorno in bianconero di Antonio Conte. L’ex ct della Nazionale italiana, dopo aver rifiutato al Roma è sempre più vicino all’Inter. I tifosi sognano Guardiola ma si tratta di un affare a dir poco complesso. Non era facile prevedere anche l’arrivo di Ronaldo, eppure è successo. In fase di calciomercato dunque nulla è impossibile ma le piste più concrete sono al momento quelle di Deschamps e Pochettino. Agnelli è intrigato dall’ipotesi Sarri ma il tecnico vorrebbe restare al Chelsea e, considerando il grande attaccamento al Napoli, pare difficile pensare di vederlo a Torino, intento a guidare la Juventus.

In difesa intanto Barzagli è giunto ai saluti finali, con Chiellini e Bonucci non di certo giovanissimi. Rugani è un solido difensore ma non un campione dalle spalle larghe come i titolari attuali bianconeri. Paratici dunque si guarda intorno e spera di riuscire a completare il colpo de Ligt. Il difensore goleador, che quest’anno ha soltanto sfiorato la finale di Champions League, è destinato a lasciare l’Ajax. Un obiettivo che la Juventus condivide con Bayern Monaco e Liverpool, ma soprattutto Barcellona. I blaugrana sarebbero particolarmente vicini al centrale e, ad oggi, il club spagnolo rappresenta la destinazione più probabile.

Guardando al centrocampo invece non sarebbe da escludere un clamoroso ritorno di Pogba, che lascerebbe per la seconda volta Manchester per raggiungere Torino. Stavolta non si tratterebbe di un affare a costo zero ma di certo il rapporto incrinato tra il calciatore e l’ambiente costringerà il club inglese a cercare un acquirente. La rabbia dei tifosi si è scatenata in maniera particolare su di lui, che non ha di certo gradito le reiterate offese, dopo aver vissuto l’incubo della gestione Mourinho. Non mancano di certo i club interessati, per un affare da 100 milioni che potrebbe portare il francese alla Juventus o al Real Madrid. Innegabile l’importanza di Zidane sulla panchina degli spagnoli per quanto riguarda le preferenze di Pogba, la cui trattativa rischia di slittare, considerando la squalifica di Mino Raiola fino al 9 agosto.

Juve, il punto sulle cessioni

Si fa un gran parlare dell’addio di Dybala, con la Juventus intenzionata a massimizzare il suo cartellino. Una partenza che avverrà a prescindere dalla permanenza o meno di Allegri, con l’argentino finito nel mirino dell’Inter. I nerazzurri al momento sperano di confermare il proprio posto in Champions League, conteso da Atalanta, Milan e Roma, per poi valutare le scelte possibili in panchina, con Conte pronto a sostituire Spalletti. Soltanto in seguito ci si potrà davvero fiondare sul mercato, seguendo anche le indicazioni del possibile nuovo tecnico. Sul piatto c’è anche Mauro Icardi, che piace alla Juventus, che potrebbe accettare un maxi scambio.

Non è detto però che i due argentini non lascino la serie A, con il bianconero tentato da Manchester United e Bayern Monaco. La Juventus invece dovrebbe superare la concorrenza del Real Madrid per Icardi, ripetutamente accostato alla rosa di Zidane. A centrocampo intanto arriverà Ramsey, ma potrebbero partire sia Khedira che Pjanic. Si prevede un cambio generale in mezzo al campo, con l’ormai ex Arsenal ed Emre Can utili per conferire alla squadra quel ritmo tipico della Premier League. Matuidi invece è pronto a restare e lo ha confermato: permanenza in bianconero al 100%.

Acquisti: Ramsey: c, Arsenal

Cessioni:

Trattative: Acerbi: d, Lazio; Chiesa: a, Fiorentina; Pogba: c, Manchester United; Rabiot: c, Psg; Zaniolo: c, Roma; Icardi: a, Inter; Romero: d, Genoa; Tonali: c, Brescia; James Rodriguez: a, Real Madrid; de Ligt: d, Ajax