Calciomercato Juventus, le ultime news sulle trattative

10 maggio 2019 - Francesco Fragapane

Calciomercato Juventus, tutte le ultime news di oggi, venerdì 10 maggio 2019, sulle trattative di mercato dei bianconeri in entrata e in uscita

Il calciomercato in casa Juventus passa attraverso la scelta del tecnico. Allegri ha saputo reggere al meglio al peso delle critiche dei propri tifosi, al suo arrivo e non solo. Il suo gioco non soddisfa parte dei sostenitori bianconeri, eppure per ben due volte la sua Juve è giunta in finale di Champions League. Nella prossima stagione si partirà all’ennesimo assalto, con Cristiano Ronaldo che attende colpi da favola. Non è ancora certo però che l’ex Milan sarà ancora a Torino e in serie A nell’annata 2019-20, con le offerte dall’estero che non mancano: PSG in testa.

Calciomercato Juve, le news su acquisti e trattative

In Italia si continua a seguire con particolare interesse il profilo di Federico Chiesa. In questa stagione la Fiorentina si è ritrovata a vivere ancora una volta una fase di passaggio, con il talento viola che potrebbe aspirare ad altro. Il legame con la piazza è innegabile e sarebbe il suo sogno quello di andar via dopo aver vinto qualcosa di importante. Quest’estate però si ritroverà a fronteggiare offerte davvero intriganti, come quella della Juventus.

I tifosi non apprezzerebbero di certo un suo approdo alla Juventus, come fatto da Bernardeschi, mentre per la Fiorentina potrebbe trattarsi di una questione di prezzo a questo punto, fuori dall’Europa e con la necessità di finanziare il mercato di Montella, che vorrà dei calciatori più adatti al suo gioco. La valutazione  di almeno 70 milioni di euro, con i bianconeri che potrebbero inserire Orsolini nella trattativa. Il procuratore di quest’ultimo ha chiesto un progetto serio, evitando di far diventare il calciatore merce di scambio. Da valutare dunque la fattibilità di quest’operazione, con l’approdo a Firenze che ricorda molto quello di Pjaca, ad oggi perso in un limbo, a causa soprattutto dell’infortunio accusato. La Juventus sembra però essere in cima alle preferenze di Chiesa, che a centrocampo tenta la società di Torino più di Zaniolo, il cui futuro è legato all’approdo in Champions League della Roma.

Sono tanti però i fronti analizzati da Paratici, che osserva con attenzione il delinearsi della situazione James Rodriguez-Bayern Monaco. Il club tedesco non sembra intenzione a riscattarlo ed è difficile pensare che Zidane possa puntare su di lui al Real Madrid. Si sente nell’aria odore di grande affare, con la possibilità di acquistare un talento pregiatissimo a un costo inferiore a quello che sarebbe stato pochi anni fa: 40 milioni di euro. Rodriguez è stato accostato anche al Napoli ma a contenderlo alla serie A è la Ligue 1, ovvero il PSG.

Juve, il punto sulle cessioni

La storia tra Allegri e la Juventus potrebbe essere giunta al termine. Un rapporto eccellente, che non è però mai culminato nel trionfo in Champions League, neanche nella prima annata di Cristiano Ronaldo in bianconero. Il progetto del PSG tenta non poco l’allenatore toscano, che si confronterebbe con un nuovo ambiente, dimostrando di poter vincere anche all’estero e, alla guida dei parigini, dare l’assalto alla Coppa solo sfiorata a Torino.

Agnelli è al lavoro per individuare il profilo ideale per guidare la sua Juve, con Conte vicino all’Inter e non in ottimi rapporti con il presidente bianconero. Un suo ritorno è per il momento un’ipotesi da accantonare. Il sogno resta ovviamente Pep Guardiola, ma sembra destinato a restare tale. Quasi impossibile strapparlo al Manchester City, al momento. Altro tecnico da Premier nel mirino è Mauricio Pochettino, che ha trascinato il suo Tottenham in finale di Champions League. Potrebbe essere il suo ultimo atto alla guida del club inglese, per poi accettare nuove sfide. L’allenatore ha infatti dichiarato d’essere pronto a lasciare la propria panchina in caso di trionfo in Champions: “Magari anche se dovessi perderla la finale”.

Al di là del capitolo Allegri, la Juventus sembra intenzionata a lasciar partire Dybala. Il suo rendimento stagionale è stato deludente e il club si è reso conto di un netto calo mentale. Venderlo oggi vorrebbe dire ottenere una cifra allettante, evitando di correre il rischio di una nuova annata sottotono. La cifra indicata supererebbe di poco i 100 milioni di euro, ma la Juventus è pronta ad ascoltare proposte allettanti. L’interesse non manca in Premier League, così come in Bundesliga (Bayern Monaco), anche se al momento nessuna reale offerta è stata presentata al club.

Acquisti: Ramsey: c, Arsenal

Cessioni:

Trattative: Acerbi: d, Lazio; Chiesa: a, Fiorentina, Pogba: c, Manchester United, Rabiot: c, Psg, Zaniolo: c, Roma, Icardi: a, Inter, Romero: d, Genoa, Tonali: c, Brescia, James Rodriguez: a, Real Madrid

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!