Calciomercato Inter, le ultime news sulle trattative

9 maggio 2019 - Francesco Fragapane

Calciomercato Inter, tutte le ultime news di oggi, giovedì 9 maggio 2019, sulle trattative di mercato dei nerazzurri in entrata e in uscita

A sorpresa è Luciano Spalletti l’uomo al centro del mercato dell’Inter. Sono infatti sempre più insistenti le voci di un addio dell’allenatore toscano e del possibile arrivo di Antonio Conte. Uno scenario clamoroso che ma che con il passare dei giorni diventa sempre più concreto. Dopo il no dell’ex allenatore della Juventus alla proposta della Roma, il club più vicino è proprio l’Inter. Secondo Sky Sport, molto più vicino all’Inter che alla Juventus: Una trattativa nata sia per il rapporto di profonda stima che lega Conte a Beppe Marotta, sia dal progetto “solido e ambizioso” che Suning ha in mente per la prossima stagione dell’Inter e che risponde all’identikit del club dal quale lo stesso Conte ha spiegato di voler ripartire. Una possibilità che probabilmente potrebbe avvicinare ulteriormente Mauro Icardi alla conferma in maglia nerazzurra. L’argentino è un calciatore apprezzato da Antonio Conte e l’addio a Spalletti potrebbe risanare i rapporti con la società.

Calciomercato Inter, le news su acquisti e trattative

Si tratta solo di ipotesi perché l’eventuale arrivo di Antonio Conte potrebbe cambiare notevolmente il progetto dell’Inter. In particolare l’attacco sarà rivoluzionato con la possibilità di avere due acquisti di livello. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il ds Piero Ausilio avrebbe incontrato l’agente di Alexis Sanchez, Fernando Felicevich. Presente a San Siro per assistere alla gara del Milan, in realtà il procuratore ha incontrato la società nerazzurra per capire la fattibilità dell’operazione Sanchez. Il Manchester United, proprietaria del cartellino, è disposto a cedere il cileno in prestito con diritto di riscatto ma con la garanzia che poi venga acquistato a titolo definitivo. C’è però l’ostacolo ingaggio che rallenta la trattativa. Alexis Sanchez guadagna infatti circa 15 milioni netti a stagione.

Non è però l’unico nome per il reparto offensivo. Prima di qualunque trattativa in entrata, bisogna definire il futuro di Mauro Icardi ma in caso di cessione si punta ad Edin Dzeko. L’attaccante della Roma ha solo un anno di contratto con i giallorossi e potrebbe arrivare per circa 20 milioni. Un dettaglio da non sottovalutare è che il bosniaco è gradito sia a Luciano Spalletti che ad Antonio Conte. L’alternativa resta Romelu Lukaku del Manchester United ma richiederebbe un investimento più oneroso.

Inter, il punto sulle cessioni

Sul fronte calciomercato in uscita, è ormai certo l’addio a Balde Keita. L’Inter non eserciterà il riscatto con il Monaco alla luce della stagione disputata dall’attaccante. Per confermare la sua permanenza servirebbero 34 milioni, decisamente troppi considerando la lunga assenza registrata in questa stagione. Il senegalese è stato vittima di un infortunio che lo ha tenuto fuori da metà gennaio a metà marzo. Dietro il difficile recupero dell’attaccante, una concitata fuga dal set di uno scherzo ordito ai suoi danni da una famosa trasmissione televisiva. Oggi invece un altro episodio che riguarda Balde Keita e l’attacco al suo ex procuratore Roberto Calenda.

L’attaccante ha cambiato agente qualche settimana fa affidandosi a Federico Pastorello. Un divorzio traumatico, tanto che a distanza di mesi l’attaccante dell’Inter ha attaccato l’ex agente su Instagram: «Qualcuno non ha altro modo per farsi notare se non suggerendo alla stampa informazioni false. Basterebbe semplicemente verificare con il sottoscritto e con chi mi assiste». Keita si riferisce alla notizia di una ricaduta dell’infortunio al bicipite femorale, ma la risposta di Calenda non si è fatta attendere. Attraverso i social ha negato ogni accusa e annunciato di aver dato mandato al proprio legale di fiducia, di tutelare i suoi diritti nelle opportune sedi anche dopo le gravi accuse del suo ex assistito.

  • Acquisti:
  • Cessioni:
  • Trattative: Danilo (d), Manchester City, Praet (c), Sampdoria, Gundogan (c), Manchester City, Pellegrini (c), Roma, Falcao (a), Monaco, Tagliafico (d), Ajax, Dzeko (a), Roma, Sanchez (a), Manchester United
Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!