Calciomercato Inter, ultime news e nomi caldi: da Chiesa a Lukaku

3 giugno 2019 - Enrico Gorgoglione

Tutte le ultime news sulle trattative di calciomercato dell'Inter. Romelu Lukaku si avvicina, passi avanti per Barella ma il sogno è sempre Federico Chiesa

TUTTE LE NEWS DI GIORNATA: IL LIVE

MERCATO INTER: LE ULTIME NEWS

Prende forma l’Inter di Antonio Conte. L’annuncio ufficiale dell’arrivo del nuovo allenatore dei nerazzurri ha dato un’accelerata alle trattative di calciomercato già impostate nelle ultime settimane. Ovviamente si punta a costruire una rosa competitiva e in grado di infastidire la leadership della Juventus. Il progetto è chiaro e da tempo ormai sono noti anche i nomi che potrebbero soddisfare le richieste di Antonio Conte e dare alla rosa un giusto plus di qualità, quella mancata nell’ultima stagione per portarsi realmente a ridosso di Juventus e Napoli.

Tantissime le trattative imbastite negli ultimi giorni con la necessità però anche di cedere per costruire un tesoretto che possa essere ulteriormente investito. Suning punta a sfruttare gli introiti derivati dalla qualificazione in Champions League e ciò che arriverà dalle cessioni, in particolare da quella complicata che vede protagonista Mauro Icardi.

Mercato Inter, capitolo acquisti: perchè Conte vuole Kolarov?

Sul fronte acquisti l’Inter è partita già con netto anticipo rispetto alle avversarie in questa sessione di calciomercato. L’arrivo di Diego Godin, difensore ex Atletico Madrid, garantisce l’esperienza necessaria per il reparto arretrato. Un calciatore che ha vinto e che sa stare in determinati palcoscenici può solo giovare a tutta la squadra. Stesso discorso per Edin Dzeko, in uscita dalla Roma e già bloccato dalla società nerazzurra. L’attaccante ex Manchester City permette ad Antonio Conte un’alternativa in più da sfruttare. Sempre dalla Capitale potrebbe arrivare anche Aleksandar Kolarov. L’esterno infatti potrebbe rappresentare un’opportunità interessante, ma solo a determinate condizioni. La sua esperienza, i suoi bonus in fase realizzativa, il carisma tra i pro che potrebbero convincere il tecnico leccese. L’età e qualche disattenzione in chiave difensiva palesata in questa stagione, invece, i contro di puntare sull’esterno serbo.

Sempre sul fronte dell’attacco è sempre vivo l’interesse per Romelu Lukaku del Manchester United. L’accordo economico con il calciatore sembra ormai vicino, ma i Red Devils sparano alto per il cartellino e pretendono 70 milioni di euro. Si tratta di una cifra proibitiva per le casse nerazzurre e così la società spera di abbassare la quota cash inserendo qualche contropartita o trovando una nuova sistemazione a Mauro Icardi. Ma il sogno di Antonio Conte è Federico Chiesa per il quale però oggi la Fiorentina ha chiuso ogni speranza con un comunicato (QUI):  . In questo caso però c’è da attendere per capire il futuro della Fiorentina. La società viola è in fase di cessione con Commisso pronto a subentrare ai Della Valle. Un cambio di proprietà rallenta i tempi e quindi ogni discorso è rinviato all’insediamento ufficiale del magnate italo-americano. Nel frattempo in settimana si punta a chiudere l’affare che porterà Niccolò Barella all’Inter, un innesto prezioso per il gioco di Antonio Conte.

Inter, il punto sulle cessioni: se parte Icardi…

Sul fronte cessioni ritorna in auge lo scambio Icardi-Dybala. Si tratta di un’operazione già accennata qualche settimana fa e mai accantonata. L’arrivo di Dybala chiuderebbe il reparto offensivo con l’Inter che avrebbe in rosa Dzeko e Lautaro. Uno scambio complicato e davvero difficile da ultimare, tanto che l’Inter attende sempre un reale acquirente per Icardi, sempre più lontano dai nerazzurri.

La sensazione è che la società voglia far cassa ma attende anche di sbloccare alcune operazioni in entrata. In questo senso l’arrivo di un calciatore porterebbe poi ad una cessione e oltre ad Icardi anche Perisic e Nainggolan potrebbero essere sacrificati per raggiungere gli obiettivi previsti in entrata.

  • Acquisti:
  • Cessioni:
  • Trattative: Danilo (d), Manchester City, Praet (c), Sampdoria, Gundogan (c), Manchester City, Pellegrini (c), Roma, Tagliafico (d), Ajax, Dzeko (a), Roma, Alexis Sanchez (a), Manchester United, Thomas (c), Atletico Madrid, Romelu Lukaku (a), Manchester United, Federico Chiesa (a), Fiorentina, Mateo Kovacic, (c), Real Madrid, Youcef Atal, Nizza, Niccolò Barella (c), Cagliari

Inter, immaginare una probabile formazione dopo il mercato

Nel gioco del calciomercato sono in tanti ad immaginare un Inter molto simile alla prima Juve di Conte. Un 3-5-2 che potrebbe suonare più o meno così

Handanovic
De Vrij, Godin, Skriniar
Asamoah, Brozovic, Rakitic, Barella (Nainggolan), Kolarov
Dzeko (Lautaro), Lukaku

Restano tante le alternative per Conte considerando che da questa squadra resterebbero fuori: Vecino, Perisic, Politano, Candreva, Gagliardini e ovviamente anche Maurito Icardi.

RICEVI SU WHATSAPP LE ULTIME NEWS DI SKY SPORT GRATIS

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!