Calciomercato Juventus, si tratta per Romero e Sturaro. La risposta di Perinetti

9 gennaio 2019 - Enrico Gorgoglione

Juventus attiva sul fronte calciomercato. Incontro con il Genoa per una doppia operazione: la cessione di Sturaro ai rossoblu e l'acquisto di Romero

La Juventus continua a muoversi sul fronte calciomercato: mentre è sempre calda la pista che porta a Ramsey dell’Arsenal, i bianconeri si concentrano su una doppia operazione con il Genoa. I protagonisti dell’affare sono Stefano Sturaro e  Cristian Gabriel Romero.

Il centrocampista italiano, attualmente in prestito allo Sporting, è ancora di proprietà della Juventus e preme per tornare in Italia. Il difensore argentino, invece, ha stregato i dirigenti bianconeri che vogliono giocare d’anticipo per vincere la concorrenza e portarlo a Torino. I dirigenti delle due società stanno trattando e dopo un primo incontro andato in scena ieri, si rivedranno anche nella giornata di oggi.

Calciomercato Juventus, Sturaro verso il ritorno al Genoa

Juventus e Genoa al tavolo delle trattative. A fare da teatro è l’Hotel Palazzo Parigi di Milano, dove ieri si è svolto un summit di calciomercato. Presenti il responsabile dell’area sportiva della Juventus Fabio Paratici, il direttore generale del Genoa Giorgio Perinetti e il direttore sportivo Mario Donatelli. Argomento principale: il ritorno di Stefano Sturaro in rossoblu. Il giocatore è ha già dato la disponibilità a tornare in Serie A dopo sei mesi in prestito allo Sporting senza mai scendere in campo per via dei problemi fisici.

Le due società hanno già trovato un’intesa di massima: prestito con diritto di riscatto fissato a 10 milioni di euro. Restano da limare i dettagli dell’operazione e chiarire alcuni dubbi delle due società. Da una parte la Juventus, senza inserire l’obbligo di riscatto nel contratto, vuole dal Genoa la sicurezza che il giocatore verrà acquisito a titolo definitivo al termine dalla stagione. Dall’altra parte, i rossoblu chiedono garanzie sulle condizioni fisiche di Sturaro che non gioca una partita ufficiale dalla scorsa stagione.

Juventus su Romero, la risposta di Perinetti

Oltre a definire i dettagli dell’affare che può riportare Sturaro in Italia durante la sessione invernale di trasferimenti, le due società hanno parlato anche di Gabriel Romero. La Juventus ha messo da tempo gli occhi sul difensore argentino che ha esordito in Serie A proprio nel match di campionato tra il Genoa e i bianconeri. L’obiettivo di Paratici è quello di bruciare i tempi, sorprendere la concorrenza e bloccare il giocatore in vista della prossima stagione. Si tratta di un’operazione distinta, come ha precisato il dg del Genoa Giorgio Perinetti. “Operazione chiusa con Sturaro? Partita rinviata, dovremo riparlarne – ha dichiarato Perinetti dopo il summit andato in scena ieri a Milano – Romero? Piace alla Juventus ma è un’operazione distinta”.

Parole chiare da parte del dirigente del Genoa: Sturaro e Romero sono due affari non collegati. La trattativa è avviata e si lavora per limare la distanza tra domanda e offerta. La Juventus è disposta ad offrire al massimo 20 milioni di euro, mentre il Genoa ne chiede almeno 25. Un gap non impossibile da colmare: i due club proveranno a farlo nel secondo incontro in programma oggi pomeriggio. Intanto, Romero ha già dato la disponibilità a trasferirsi a Torino, meta preferita rispetto all’Inter, altra società che ha manifestato interesse nei suoi confronti. Il nuovo incontro di oggi può essere decisivo per chiudere l’affare.