Napoli, da Pavard a Kouame e Barella: tutte le trattative di mercato

4 gennaio 2019 - Luca Guerra

Nel calciomercato di gennaio si muove anche il Napoli. Tra gli obiettivi ci sono Barella, Kouamé, Pavard e Kiyine. In uscita possibile prestiti per Marko Rog e Amadou Diawara

Nonostante le parole di Carlo Ancelotti, che ha dichiarato più volte di essere soddisfatto della rosa attuale, il Napoli lavora per gennaio e prova a sferrare qualche colpo di mercato anche in ottica futura. La prima parte di stagione è stata chiusa con un bilancio decisamente positivo dopo l’addio di Maurizio Sarri e l’arrivo di Carlo Ancelotti. Il percorso degli azzurri è in linea con quanto previsto con il secondo posto in classifica grazie ai 44 punti conquistati e l’onorevole terzo posto nel girone di ferro di Champions League che ha retrocesso la squadra in Europa League. L’obiettivo è di restare in scia alla Juventus (ora sono nove le lunghezze di distanza) e puntare tutto proprio sull’Europa League e sulla Coppa Italia.

Per farlo potrebbe arrivare un aiuto anche dal mercato con il Napoli deciso a trovare un accordo con il Genoa per Christian Kouamé, attaccante classe 1997 che ha collezionato 19 presenze condite da tre gol e quattro assist. Si tratta su una base di circa 20 milioni bonus compresi, ma la richiesta del Genoa è più alta per lasciare andare una delle sorprese di questa prima parte di campionato.

Calciomercato Napoli, le novità su Kiyine, Almendra e Barella

L’obiettivo di Cristiano Giuntoli, ds del Napoli, è di chiudere l’operazione e lasciare il calciatore in prestito al Genoa. Stesso discorso per Sofian Kiyine, centrocampista classe 1997 del Chievo che, fin qui, ha messo insieme 14 presenze fra Serie A e Coppa Italia. Anche in questo caso l’idea è quella di chiudere l’affare quanto prima e permettere al Chievo di utilizzare il ragazzo fino a giugno per raggiungere una miracolosa salvezza. Ma il Napoli guarda con insistenza anche al centrocampo con il corteggiatissimo Nicolò Barella, classe 1997 del Cagliari e cercato anche da Milan e Inter. Più fattibile per ora la pista che porta a Agustin Almendra, centrocampista classe 2000 del Boca e obiettivo per giugno. Il calciatore potrebbe arrivare in sinergia con l’Empoli.

Decisamente più complicata la pista che porta a Benjamin Pavard e Jean-Clair Todibo. Sia il terzino destro e centrale dello Stoccarda che il difensore del Tolosa sono vicinissimi al Barcellona. La società blaugrana ha già incontrato gli agenti e l’avvocato di Pavard per provare a cercare l’accordo per giugno. Oltre al Napoli, c’è anche l’interesse del Bayern Monaco, ma il Barcellona prova ad anticipare tutti. Stesso discorso per Todibo, con Napoli e Juventus per ora beffate dall’inserimento del club spagnolo.

Calciomercato Napoli, tante richieste per Diawara e Rog

Il Napoli però lavora anche in uscita con due calciatori su tutti che sembrano in procinto di poter lasciare. Marko Rog e Amadou Diawara reclamano maggiore spazio dopo che il loro impiego è risultato limitato anche con l’arrivo di Carlo Ancelotti. Sul centrocampista croato, che ha giocato solo 337 minuti in stagione, c’è lo Schalke 04. Ma anche in Italia ci sono ben tre club che spingono per il prestito: Parma, Fiorentina e Cagliari. Proprio l’interesse dei sardi potrebbe agevolare anche la trattativa per Nicolò Barella. Anche Amadou Diawara vuole più spazio e finora è stato titolare solo sei volte in campionato dal primo minuto. Partito come alternativa a Marek Hamsik in cabina di regia, l’ex Bologna non è riuscito ad imporsi e spinge per un trasferimento all’estero. Sulle sue tracce c’è il Wolverhampton in Premier League e il Siviglia in Liga.