Bologna Spal 1-0, Soriano la decide allo scadere: gol e highlights

30 Agosto 2019 - Francesco Fragapane

La diretta live di Bologna-Spal, primo anticipo della 2^ giornata del campionato di serie A

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

Un gol di Roberto Soriano in pieno recupero permette al Bologna di vincere il derby contro la Spal e conquistare i primi tre punti in campionato. Ottava vittoria consecutiva in casa per gli uomini di Sinisa Mihajlovic, autori di un’ottima prova. Tantissime le occasioni create da entrambe le squadre, in particolare dai padroni di casa che però hanno dovuto fare i conti con un Berisha in stato di grazia. Nella ripresa Soriano sfiora più volte il gol e colpisce clamorosamente la traversa da due passi. La porta sembra stregata, Mihajlovic inserisce anche Palacio e Santander (gol annullato per fuorigioco) e alla fine riesce a sbloccare il risultato.

BOLOGNA SPAL: PAGELLE VOTI E TABELLINO

Orsolini, uno dei migliori in campo, crossa dalla destra, Soriano supera nello stacco Cionek e di testa trova l’angolino basso. Non bastano gli otto minuti di recupero alla Spal per costruire un’azione degna di nota. La squadra di Leonardo Semplici è costretta ad incassare la seconda sconfitta consecutiva ma esce Dall’Ara dopo una prova tutt’altro che rinunciataria. Per il Bologna sono 4 i punti in classifica dopo il pareggio con l’Hellas Verona e la vittoria di questa sera.

BOLOGNA SPAL: GOL E HIGHLIGHTS

BOLOGNA SPAL 1-0
Marcatori: 93′ Soriano

98′ – Dopo otto minuti di recupero, l’arbitro decreta la fine della partita. Il Bologna batte 1-0 la Spal

93′ – GOL DEL BOLOGNA! Orsolini crossa dalla destra e pesca Soriano che anticipa l’avversario e di testa trova l’angolino battendo Berisha

90′ – Gol annullato per fuorigioco al Bologna. Tomiyasu vince un contrasto e innesca Sansone, l’attaccante pesca con un filtrante Santander che non sbaglia, ma parte da posizione irregolare.

88′ – Destro a giro di Sansone dalla distanza, gli attaccanti non chiudono sul secondo palo e Berisha controlla la traiettoria sul fondo

85′ – Grande inserimento di Missiroli su cross di Kurtic. Il centrocampista spizza di testa e Skorupski si allunga sulla sua sinistra per togliere il pallone dall’angolino

80′ – Ancora Berisha! Orsolini colpisce al volo un cross dalla sinistra e il portiere riesce a respingere come può

79′ – Clamorosa occasione del Bologna! Orsolini prende spazio sulla destra, cross in mezzo per Soriano che da due metri colpisce di testa ma Berisha d’istinto riesce a respingere

77′ – Cross dalla sinistra, Orsolini anticipa l’avversario e cerca la sponda da buona posizione. Vicari è ben appostato e spazza

66′ – Orsolini salta Igor e macina un assist per Soriano a porta vuota il centrocampista colpisce la traversa. Poco dopo Orsolini calcia in porta, Berisha para il tiro angolatissimo dell’avversario

62′ – Di Francesco sfiora la rete: la conclusione da fuori area di poco non centra la porta

56′ – Il Var valuta l’eventuale tocco di  mano in area di Cionek: non è rigore

55′ – Si salva la Spal: Doppia conclusione di Sansone sulla respinta di Berisha, Vicari rischia l’autorete ma il rimpallo favorisce Igor che spazza via in corner

54′ – Occasione per il Bologna: azione di prima, assist per Soriano che per un soffio non riesce a impattare di testa

50′ – Calcio di punizione al limite dell’area sprecato da Orsolini

45′ – Iniziato il secondo tempo

45′ + 1′ – Kurtic chiude su Petagna, l’azione è l’ultima del primo tempo

41′ Ci prova Orsolini che da fuori area spara alto

38′ – Pennellata di Poli per Orsolini che a tu per tu con il portiere sbaglia la conclusione, bravo Berisha a chiudere lo specchio della porta

30′ – Occasione per la Spal: azione personale di D’Alessandro e cross verso il centro, Valoti anticipa in spaccata Kurtic e calcia alto. Proteste di Valoti per un presunto contatto in area di rigore, per l’arbitro e il Var è rimessa dal fondo

26′ – Sugli sviluppi di un corner, il colpo di testa di  Tomiyasu  finisce di poco a lato

23′ – Nuova occasione per il Bologna: piattone angolatissimo di Poli, Berisha para d’esperienza, deviando in corner

16′ – Ovazione del pubblico del Dall’Ara per Mihajlovic che continua ad incitare il tecnico rossoblu

15′ La Spal risponde con Kurtic, il sinistro potente impatta sull’esterno della rete

13′ – Insiste il Bologna ancora a un passo dal vantaggio: assist in area di Sansone, Destro colpisce di testa, Vicari salva sulla linea di porta

10′ – Occasione per il Bologna: Destro calcia da buona posizione, Berisha devia in calcio d’angolo

5′ – Primi cinque minuti di gioco al Dall’Ara di Bologna. La Spal sembra partita con il piglio giusto

1′ – Calcio d’inizio!

Il tabellino di Bologna-Spal

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Denswil, Dijks; Poli (71′ Dzemaili), Medel (81′ Palacio); Orsolini, Soriano, Sansone; Destro (63′ Santander). All. Mihajlovic

SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; D’Alessandro, Valoti (64′ Valdifiori), Missiroli, Kurtic, Igor (83′ Tomovic); Di Francesco (81′ Floccari), Petagna. All. Semplici

Marcatori: 93′ Soriano

Ammoniti: Danilo (38′), Missiroli (50′), Medel (60′), Igor (61′), Santander (90′)

BOLOGNA-SPAL, ORARI E DOVE VEDERE

La 2^ giornata di serie A parte venerdì sera con la sfida Bologna-Spal. Calcio d’inizio alle 20.45 allo stadio Dall’Ara. Entrambe le squadre vanno a caccia dei primi tre punti in campionato dopo gli sfortunati esordi nella 1^ giornata. I felsinei sono stati fermati sull’1-1 dall’Hellas Verona nonostante la superiorità numerica per buona parte della gara, mentre la Spal ha perso in casa contro l’Atalanta facendosi rimontare dal 2-0. Una sconfitta davvero cocente per i ferraresi che stavano già pregustando l’idea di battere la terza forza del campionato nella scorsa stagione e che parteciperà alla prossima Champions League 2019/2020.

In vista della sfida, Mihajlovic sembra orientato a proporre il 4-2-3-1 con il debutto a sorpresa di Gary Medel, arrivato solo pochi giorni in Italia. Il mediano potrebbe debuttare dal primo minuto accanto ad Andrea Poli. La difesa sembra formata nuovamente dall’ottimo Tomiyasu e Dijks sugli esterni, mentre Danilo e Denswil agiranno in zona centrale. In attacco conferma per Palacio unica punta, mentre alle sue spalle dovrebbero giocare Orsolini, Soriano, Sansone. Ancora panchina per Destro e Santander. Nella Spal invece conferma per Igor che contro l’Atalanta ha siglato anche l’assist per il 2-0 momentaneo di Petagna. Nel 3-5-2 spazio sull’altra fascia per D’Alessandro, con Murgia che potrebbe essere inserito in zona centrale. Sarà della partita anche Kurtic che la scorsa stagione punì la difesa rossoblu. In difesa Cionek, Vicari e Felipe, mentre in avanti Di Francesco affianca Petagna. L’arbitro della gara sarà Di Bello di Brindisi.

SERIE A, IL CALENDARIO DELLE 2^ GIORNATA

SERIE A, INDISPONIBLI E INFORTUNATI PER LA 2^ GIORNATA