Atalanta-Juventus, le probabili formazioni

24 dicembre 2018 - Francesco Fragapane

Le probabili formazioni di Atalanta-Juventus, partita valida per la 18^ giornata di serie A. Sarà il primo Boxing Day della storia del campionato italiano

La Juventus domina la classifica con otto punti di vantaggio sul Napoli e ora è pronta a festeggiare il titolo di campione d’inverno con l’ennesima vittoria. Solo il Genoa è riuscito a fermare con un pareggio i bianconeri e ora spetterà all’Atalanta provare a fermare una corsa che sembra inarrestabile. Atalanta-Juventus andrà in scena mercoledì 26 dicembre alle ore 15 allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia. Gli orobici hanno sempre offerto grandi partite contro le big, mentre la Juventus finora ha vinto tutte le partite lontano dall’Allianz Stadium.

La squadra di Allegri ha chiuso 22 delle 36 gare disputate in clean sheet, senza subire una rete e l’allenatore ha evidenziato questo aspetto dopo la partita contro la Roma: «Vinci le grandi sfide difendendo meglio. A Cardiff abbiamo perso la finale con il Real perché abbiamo chiuso male, mentre loro calciavano via la palla senza vergogna: tutto questo alla lunga può portare a casa dei risultati. La miglior difesa vincerà il campionato». Proprio l’Atalanta, in vista della sfida contro la Juventus, dovrà fare a meno di due tasselli fondamentali della difesa.

La probabile formazione dell’Atalanta

La pesante sconfitta contro il Genoa ha allontanato l’Atalanta da un possibile posto in Europa. La classifica è ancora corta ma sono tanti i passi falsi della squadra di Gasperini che ora punta ad un’autentica impresa per regalare ai tifosi un successo che sarebbe storico. Problema difesa per gli orobici date le assenze di Toloi e Palomino, entrambi squalificati nella sconfitta di Genova. Rientra dal primo minuto Masiello, lasciato in panchina nell’ultima partita di campionato. La difesa a tre dell’Atalanta dovrebbe essere completata da Djimsiti e Mancini. Non è la prima volta che Gasperini ha problemi in difesa, ma l’ultima volta è riuscito ad imbrigliare comunque l’Inter e vincere con un roboante 4-1.

Ilicic cerca il riscatto dopo il rigore fallito contro il Genoa e sarà schierato nuovamente da titolare accanto al Papu Gomez. L’unica punta sarà Duvan Zapata che anche nell’ultima sconfitta ha dimostrato di vivere un buonissimo momento di forma. L’assenza di De Roon, out per un infortunio alla caviglia, obbliga Gasperini a ridisegnare anche il centrocampo con Pessina o Pasalic a giocarsi un posto da titolare.

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Djimsiti, Masiello, Mancini; Hateboer, Freuler, Pasalic, Gosens; Ilicic; Gomez, Zapata

La probabile formazione della Juventus

In vista della trasferta di Bergamo, Massimiliano Allegri potrebbe dare a Cristiano Ronaldo un turno di riposo. L’allenatore della Juventus aveva dichiarato prima della Roma che il portoghese avrebbe riposato in una delle due partite in programma tra il 26 dicembre e il 29 dicembre. Potrebbe quindi toccare anche a CR7 sedersi in panchina e lasciare spazio ai suoi compagni di squadra. Al suo posto potrebbe giocare Douglas Costa, entrato nella ripresa del match contro la Roma.

Accanto all’ex Bayern Monaco, confermatissimo Mario Mandzukic ancora una volta il migliore in campo e decisivo nella sfida contro i giallorossi. Con lui spazio anche Dybala. Il centrocampo dovrebbe essere formato ancora una volta da Bentancur, Pjanic e Matuidi. Qualche chance per Emre Can ma la sensazione è che avrà spazio soltanto nella ripresa. Possibile turno di riposo per Bonucci con Benatia pronto ad affiancare Chiellini.

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Douglas Costa