Ucraina-Italia Under 20 1-0, Azzurrini eliminati ad un passo dalla finale. Gol e highlights

11 giugno 2019 - Francesco Fragapane

L'Italia Under 20 non riesce a conquistare la finale. Decisiva la sconfitta di misura contro l'Ucraina che nega agli azzurrini lo storico traguardo

L’Italia non riesce a conquistare una storica finale nei Mondiali Under 20. La Nazionale allenata da Nicolato si ferma ad un passo per la sconfitta contro l’Ucraina. Dopo un primo tempo giocato sui nervi e sulla capacità degli avversari di coprire tutti gli spazi, l’Italia era riuscita nella ripresa a dare fastidio e a prendere in mano il pallino del gioco. Proprio nel momento migliore di Pinamonti e compagni, arriva il gol dell’Ucraina con Buletsa, bravo a raccogliere un cross basso e a infilare Plizzari. L’Italia prova subito la reazione, l’Ucraina conclude in dieci la partita e arriva anche il gol ma annullato dall’arbitro.

ITALIA-BOSNIA: IL RISULTATO IN DIRETTA LIVE

In pieno recupero Scamacca trova una grande conclusione spalle alla porta stoppando un pallone vagante e infilando il portiere avversario in acrobazia. Un pareggio meritato che però viene annullato per un leggero colpo al viso dello stesso Scamacca sul suo marcatore. La partita si conclude così con il rammarico per l’Italia che ancora una volta non riesce a raggiungere la finale. L’Ucraina è la prima finalista dei Mondiali Under 20, gli Azzurri giocheranno la finalina per il terzo e quarto posto.

UCRAINA-ITALIA GOL E HIGHLIGHTS

UCRAINA ITALIA 1-0

Marcatori: 65′ Buletsa

90′ + 5′ – FINISCE LA PARTITA. UCRAINA IN FINALE! Italia eliminata in semifinale e grande rammarico per il gol annullato in pieno recupero

90′ + 2′ – ANNULLATO GOL ALL’ITALIA!!! Scamacca raccoglie in area, stoppa con il ginocchio e gira con il destro mettendo la palla alle spalle del portiere. L’arbitro però annulla tutto per un leggero colpo dello stesso Scamacca sul difensore.

90′ – OCCASIONE PER L’ITALIA! Pellegrini con lo scavetto salta la difesa dell’Ucraina e serve Capone da solo in area. Il calciatore conclude di prima ma troppo frettolosamente e spreca tutto.

83′ – Traversa clamorosa per l’Ucraina. Dalla destra Dryshliuk salta l’avversario e conclude con il mancino a giro. La palla supera Plizzari ma colpisce l’incrocio dei pali.

80′ – UCRAINA IN DIECI: Popov viene espulso per doppia ammonizione dopo aver rifilato un colpo a Pinamonti. Ultimi dieci minuti in inferiorità numerica per la squadra ucraina

76′ – Grande azione in velocità dell’Italia ma Kucheruk intuisce tutto e anticipa Scamacca

72′ – SUPRIAGA GRAZIA L’ITALIA. L’attaccante dell’Ucraina lanciato in area solo davanti a Plizzari sbaglia clamorosamente la conclusione mettendo a lato

68′ – Reazione rabbiosa dell’Italia. Pellegrini crossa al centro un pallone insidioso ma sia Pinamonti che Scamacca non riescono ad intervenire

65′ – GOL DELL’UCRAINA: si sblocca il match nel momento migliore dell’Italia. Buletsa raccoglie in piena area l’assist rasoterra di Konoplia e di prima batte Plizzari

63′ – CLAMOROSA OCCASIONE PER L’ITALIA – Sponda perfetta di Scamacca, Pinamonti subito pronto a calciare in diagonale sfiora il palo. Fuorigioco però di Scamacca e partita che ricomincia con un calcio di punizione per l’Ucraina

60′ – Tripaldelli sfonda sulla sinistra e mette in mezzo sul secondo palo, Scamacca prova ad intervenire ma non riesce a coordinarsi al meglio. Italia ora più arrembante

59′ – In questo secondo tempo l’Italia sembra trovare maggiori spazi con l’Ucraina che concede qualcosa in più dopo un primo tempo impeccabile

52′ – OCCASIONE PER L’ITALIA: splendido filtrante di Alberico che taglia il campo e serve Pinamonti. L’attaccante in progressione supera il difensore e conclude ma il portiere Kucheruk è attento e disinnesca la conclusione

46′- INIZIO SECONDO TEMPO: sostituzione per l’Italia. Infortunio per Frattesi, entra Alberico

45′ – FINE PRIMO TEMPO: poche emozioni nei primi 45 minuti, spazi chiusi e Ucraina pericolosa solo su palle inattive

42′ – Altra punizione, questa volta di Korniienko ma la sfera non inquadra la porta

37′ – Punizione insidiosa di Buletsa, ma Plizzari è attento e copre l’angolo basso deviando a lato

35′ – Ottimo filtrante per Scamacca a scavalcare la difesa, ma l’attaccante non riesce ad agganciare da buonissima posizione

30′ – Pochissimi gli spazi per l’Italia contro un’Ucraina che si difende in cinque e concede pochissimo

22′ – Ottimo inserimento di Sikan che tenta lo stacco e prova a sorprendere Plizzari. Il portiere non si fa sorprendere e blocca centralmente

12′ Dryshiiuk ci prova dalla distanza di collo esterno ma non è coordinato bene con il busto e la palla finisce sopra la traversa

7′ – Del Prato si oppone alla prima conclusione dell’Ucraina

5′ – Ucraina molto aggressiva e fisica, Italia che già ha accennato interessanti ripartenze in grado di sorprendere la difesa avversaria

1′-  Si parte, Inizia Ucraina-Italia e subito prima ammonizione per la squadra di Petrakov. Cartellino giallo per Sikan.

Il tabellino di Ucraina-Italia

UCRAINA (5-4-1): Kucheruk; Konoplia, Popov, Beskorovainyi, Bondar, Korniienko; Kashchuk, Dryshiiuk, Chekh (69′ Khakhlov), Buletsa (83′ Safronov); Sikan (63′ Supriaga). All.: Petrakov

ITALIA (3-5-2): Plizzari; Gabbia, Del Prato, Ranieri; Bellanova, Frattesi (46′ Alberico), Esposito (73′ Capone), Pellegrini, Tripaldelli (84′ Olivieri); Scamacca, Pinamonti. All. Nicolato

Ammoniti: Sikan, Popov, Ranieri

Espulsi: Popov

L’Italia Under 20 punta alla prima finale dei Mondiali. La squadra allenata da Paolo Nicolato sfida i pari età dell’Ucraina nella semifinale della competizione. La Nazionale ha conquistato da capolista il girone dopo aver affrontato Messico, Ecuador e Giappone. Negli ottavi ha avuto la meglio sulla Polonia padrona di casa, mentre ai quarti l’Italia ha battuto il Mali. Un percorso perfetto per la squadra di Nicolato che ora sogna la finale. L’Ucraina ha invece battuto la Colombia in semifinale vincendo di misura grazie ad un gol di Sikan. Sarà Raphael Claus dal Brasile a dirigere il match. Gli assistenti saranno Danilo Simon e Bruno Pires, quarto ufficiale Ahmed Al-Kaf, arbitro VAR Wilton Sampaio, mentre l’assistente VAR è Valenzuela.

Nicolato punta ovviamente su Andrea Pinamonti che ha siglato una doppietta nell’ultima partita e ha conquistato la qualificazione anche agli Europei Under 21. La vincente della sfida Ucraina-Italia affronterà in finale una tra Ecuador e Corea del Sud che si sfideranno nell’altra semifinale. La perdente giocherà poi la finale per il terzo e quarto posto.

Nell’ultima edizione dei Mondiali l’Italia ha raggiunto le semifinali ma venne eliminata conquistando poi il bronzo. La squadra allenata all’epoca da Chicco Evani riuscì a raggiungere il terzo posto vincendo la finalina contro l’Uruguay. Fino ad oggi è questo il migliore risultato per l’Italia nella competizione. Clicca qui e ricevi gratis le notizie di Sky Sport su Whatsapp

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!