Norvegia Slovenia di Nations League, le probabili formazioni

9 Giugno 2022 - Enrico Gorgoglione

Tutte le ultime notizie che arrivano dai campi di allenamento sulle probabili formazioni del match di Nations League tra la Norvegia e la Slovenia

Gioca a Superscudetto

La Norvegia si appresta ad affrontare la Slovenia forte delle due vittorie nelle prime due gare della fase a gironi di Nations League. Gli scandinavi hanno superato prima la Serbia e poi la Svezia, vincendo in entrambe le occasioni fuori casa. Il minimo comun denominatore dei due successi porta il nome di Haaland. L’ex attaccante del Borussia Dortmund, passato al Manchester City, è già a quota tre reti nella competizione e sembra non avere alcuna intenzione di fermarsi. Andiamo a dare un’occhiata nel dettaglio alle ultime notizie che arrivano sulle probabili formazioni del match.

VIDEO ITALIA-GERMANIA 1-1: GOL E HIGHLIGHTS

Le probabili formazioni di Norvegia-Slovenia

L’assetto tattico della Norvegia guidata da Solbakken, ovviamente, ruota attorno alle caratteristiche del proprio bomber. Il 4-3-3 norvegese serve a esaltare le doti tecniche e fisiche di Haaland, tra i centravanti più in forma del pianeta. Insieme a lui, nel tridente offensivo, giocheranno Sorloth ed Elyounoussi. A centrocampo spazio per il sampdoriano Thorsby.

SCUDETTO MILAN: NUMERI E STATISTICHE DEI CAMPIONI D’ITALIA

Difesa a tre, invece, per la Slovenia che in porta può contare su Oblak, estremo difensore dell’Atletico Madrid con una grande esperienza a livello internazionale. Sesko è il centravanti con Lovric alle sue spalle. In mediana occhio a Kurtic, una vecchia conoscenza del campionato italiano. L’ex Atalanta e Spal è abile negli inserimenti da dietro e ha una buona confidenza con il gol.

Norvegia (4-3-3): Nyland; Pedersen, Strandberg, Ostigaard, Meling; Odegaard, Berge, Thorsby; Sorloth, Haaland, Elyounoussi. All. Solbakken

Slovenia (3-5-1-1): Oblak; Blazic, Bijol, M. Mevija; Stojanovic, Zajc, Stankovic, Kurtic, Karnicnic; Lovric; Sesko. All. Kek

VIDEO ITALIA-ARGENTINA 0-3: GOL E HIGHLIGHTS