Italia-Olanda femminile: orari e dove vedere la partita dei Mondiali in tv e streaming

29 giugno 2019 - Enrico Gorgoglione

Le ragazze di Milena Bartolini affronteranno l'Olanda nel prossimo turno dei Mondiali femminili, puntando alla semifinale

MONDIALI FEMMINILI: LE PARTITE DEI QUARTI DI FINALE

Conto alla rovescia per Italia-Olanda, gara valida per l’accesso alle semifinali dei Mondiali di calcio femminili. Le Azzurre non intendono interrompere la propria corsa, stupefacente fino a questo punto. La qualità del gruppo è innegabile e, pur non essendo partita come favorita, è già una delle otto Nazionali migliori al mondo. L’obiettivo è quello di non accontentarsi, puntando al primo premio, alla vittoria finale. Quest’Italia vuole raggiungere la finale e farà di tutto per riuscirci, anche se occorrerà superare l’ostacolo caldo. La gara si disputerà infatti alle ore 15.00, il che ha scatenato le polemiche di entrambe le ct. Le temperature in centro Europa sono alle stelle, il che vuol dire costringere le ragazze a patire un eccessivo caldo in mezzo al campo. Una decisione degli organizzatori che lascia perplessi, considerando come Norvegia-Inghilterra e Francia-Stati Uniti si siano disputate di sera e, proprio oggi, Germania-Svezia vedrà il fischio d’inizio alle 18.30. Ora però l’unica cosa che conta è il campo. Contro l’Olanda non sarà affatto facile, considernado come la Nazionale Oranje non perde da ben sette gare, nel corso delle quali ha realizzato 20 reti.

Italia-Olanda femminile: dove vedere la partita

Italia-Olanda si disputerà sabato 29 giugno alle ore 15.00, a Valenciennes. L’incontro, valido per l’accesso agli ottavi di finale dei Mondiali, sarà visibile su Sky, che vanta i diritti per la trasmissione dell’intera manifestazione sportiva femminile. Per visionare la diretta sarà dunque necessario collegarsi ai canali Sky Sport Mondiali e Sky Sport Uno. La gara andrà però in onda anche su Rai Uno e, per chi volesse, sarà possibile seguirla anche da dispositivo mobile, smartphone, tablet e notebook. Basterà collegarsi al proprio account su Sky Go, Now Tv o Rai Play.

Le probabili formazioni di Italia-Olanda

Pochi dubbi per l’Italia della Bertolini, che ricorrerà al 4-3-3 contro l’Olanda. In attacco spazio a Girelli, Giacinti e Bonansea, per una formazione più compatta, che non avrà trequartista, come contro la Cina. Cambierà poco nello schieramento ma differente dovrà essere la mentalità, considerando l’abilità in zona rete delle avversarie. A centrocampo la Bergamaschi prenderà il posto della Cernoia, per poi veder confermata l’intera formazione.

Maggiori dubbi in casa Olanda, con la Wiegman che potrebbe essere costretta a fare a meno della propria miglior calciatrice: Lieke Martens. L’attaccante del Barcellona non è al meglio e potrebbe saltare del tutto l’incontro con l’Italia. Fondamentale il suo apporto contro il Giappone, siglando le due reti necessarie per battere le nipponiche e volare ai quarti di finale. Si tenterà di recuperarla fino all’ultimo istante, data l’importanza in rosa.

Italia (4-3-3): Giuliani; Bartoli, Linari, Gama, Guagni; Cernoia, Giugliano, Bergamaschi; Bonansea, Giacinti, Girelli. Ct: Bertolini

Olanda (4-3-3): Van Veenendaal; Van Dongen, Bloodworth, Van der Gragt, Van Lunteren; Spitse, Van de Donk, Groenen; Martens, Van de Sanden, Miedema. Ct: Wiegman

LEGGI GRATIS LE NOTIZIE DI SKY SPORT SU WHATSAPP!

TAG:
Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!