Grecia-Italia, le probabili formazioni delle qualificazioni a Europei 2020

8 Giugno 2019 - Enrico Gorgoglione

Le ultime sulle probabili formazioni di Grecia-Italia. Mancini si affida al 4-3-3 con il tridente composta da Bernardeschi, Chiesa e Quagliarella

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Grecia-Italia, match di qualificazione a Euro 2020, è in programma alle ore 20.45 allo stadio Olimpico di Atene. Si tratta della terza giornata del Gruppo J, che vede gli azzurri in testa alla classifica del girone con 6 punti. Gli uomini allenati dal commissario tecnico Roberto Mancini, hanno vinto le prime gare del raggruppamento. All’esordio, il 2-0 inflitto alla Finlandia e firmato dalle reti di Barella e Verratti. Nel secondo incontro, invece, il 6-0 rifilato al Lichtenstein. La Grecia segue gli azzurri al secondo posto a quota 4 punti insieme alla Bosnia. Finlandia quarta con tre punti raccolti in due partite, mentre Armenia e Lichtenstein sono ancora a quota zero.

Gli azzurri sono chiamati a vincere per confermarsi in testa al girone e sperano di riuscirci senza subire reti. Con l’arrivo di Mancini, la fase difensiva è migliorata sensibilmente e non subisce gol da cinque partite consecutive, per un totale di 478 minuti. L’ultima rete incassata dall’Italia risale allo scorsa 7 settembre contro l’Ucraina. Ecco tutte le ultime news sulle probabili formazioni di Grecia-Italia.

La probabile formazione dell’Italia: Quagliarella in vantaggio su Belotti

Il commissario tecnico della Nazionale italiana Roberto Mancini è intenzionato a schiearsi ancora con il 4-3-3, il modulo scelto per la sua Italia. In porta tocca a Sirigu, protagonista di un’ottima stagione con la maglia del Torino. La coppia di centrali sarà quella della Juventus, composta da Bonucci e Chiellini. A destra Florenzi, che torna a ricoprire il ruolo di terzino, mentre a sinistra spazio ad Emerson Palmieri, fresco vincitore dell’Europa League con il Chelsea. Centrocampo di qualità con Jorginho in cabina di regia e Verratti e Barella ai suoi lati. Davanti, Quagliarella è in vantaggio su Belotti per agire da centravanti. Sulle ali, spazio a Chiesa e ad uno tra Insigne e Bernardeschi, con quest’ultimo che dovrebbe vincere il ballottaggio e partire dal primo minuto.

Le ultime dal campo: i titolari dell’Italia

Italia (4-3-3): Sirigu; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson Palmieri; Verratti, Jorginho, Barella; Chiesa, Quagliarella, Bernardeschi. Ct. Mancini.

La probabile formazione della Grecia: Manolas comanda la difesa

La Grecia si prepara ad affrontare l’Italia con la voglia di fermare gli azzurri. Il commissario tecnico Anastasiadis punta su un 4-2-3-1 che ha nella coppia difensiva il suo punto forte. I due centrali del reparto arretrato saranno Papastathopoulos, vecchia conoscenza del campionato italiano dove ha militato vestendo le maglie di Genoa e Milan, e Manolas. Il centrale della Roma, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match, ha ringraziato Chiellini che ne aveva tessuto le lodi. A completare la retroguardia davanti al portiere Vlachodimos saranno Bakakis e Koutris. A centrocampo Zeca insieme a Kourbelis, con Fortounis, Bouchalakis, Samaris sulla trequarti, alle spalle dell’unica punta Donis.

Le ultime dal campo: i titolari della Grecia

Grecia (4-2-3-1): Vlachodimos; Bakakis, Papastathopoulos, Manolas, Koutris; Zeca, Kourbelis; Fortounis, Bouchalakis, Samaris; Donis. Ct Anastasiadis.

LEGGI GRATIS LE NOTIZIE DI SKY SPORT SU WHATSAPP!

TAG: